rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Sport

Inter-Atalanta 3-4 | Black out nerazzurro. El Tanque Denis asfalta Stramaccioni

Nel primo tempo Rocchi sblocca la gara. Nella ripresa segnano, in successione, Bonaventura, Alvarez (doppietta) e Denis (tripletta). Infortunio per Cassano. Espulso Raimondi

A San Siro l'Inter perde 4 a 3 contro l'Atalanta, nel posticipio della 31^ giornata di Serie A. Segna Rocchi nel finale di primo tempo. Stramaccioni perde però Cassano al 32' per un infortunio muscolare. L'Atalanta si è difesa bene, ma in fase offensiva non ha combinato granchè. Nella ripresa succede di tutto. 

Bonaventura pareggia, poi Alvarez con una doppietta riporta l'Inter avanti sul 3 a 1. Gli orobici però non mollano e arriva un'altra doppietta, quella di Denis, che riporta il risultato in parità. Non finisce qui perché El Tanque è scatenato e ne segna un altro portando l'Atalanta sul 4 a 3. 

LE SCELTE - A San Siro va in scena uno dei posticipi della 31a giornata. Stramaccioni deve fare a meno dello squalificato Gargano e degli infortunati Castellazzi, Mudingayi, Obi, Milito, Stankovic, Chivu e Palacio. In campo Handanovic tra i pali; difesa a tre con Ranocchia, Samuel e Juan Jesus; a centrocampo Zanetti a destra, Pereira a sinistra, Kovacic in regia affiancato da Guarin e Cambiasso; in attacco il tecnico rispolvera Rocchi, che giocherà al fianco di Cassano. In panchina, tanti giovani.

Tanti problemi anche per Colantuono: squalificati Masiello, Lucchini e Consigli e infortunati Capelli, Marilungo e Bellini. Il tecnico schiera Polito in porta; in difesa Scaloni, Stendardo e Canini; a centrocampo Raimondi a destra, Del Grosso a sinistra, Cigarini in regia affiancato da Biondini e Carmona; in attacco Bonaventura alle spalle di Denis. Una piccola buona notizia per i tifosi dell'Inter: allo stadio c'è Diego Milito, per la prima volta senza stampelle dopo il grave infortunio.

PRIMO TEMPO - Primo cartellino giallo della partita al 5': l'arbitro Gervasoni lo sventola in faccia a Kovacic, per un fallo tattico su Cigarini per interrompere un contropiede dell'Atalanta. L'Inter prova a fare subito il match ma l'Atalanta appare ben messa in campo. Fase bruttina della partita, tanti falli in mezzo al campo e poche azioni limpide. Ci sono tanti falli e lo spettacolo non decolla.

Al 21' calcio di punizione per l'Inter: batte Guarin, tiro potentissimo ma centrale. Blocca Polito. Azione bellissima dell'Inter al 24': Kovacic serve Guarin, apertura per Cassano che crossa in mezzo, bravo Raimondi ad anticipare Cambiasso che ancora una volta si era inserito bene. Altro problema per l'Inter: Cassano accusa un problema muscolare alla coscia e chiede il cambio. Al suo posto entra Ricky Alvarez.

Al 34' subito palla gol per il neo entrato Alvarez: azione avviata da Kovacic che apre per Pereira, cross in mezzo per l'argentino che da buona posizione manda addirittura in fallo laterale. Al 39' tiro velenoso di Alvarez, Polito la blocca con qualche patema. La gara aumenta di ritmo, l'Inter adesso gioca quasi con rabbia.

L'Inter insiste e nel finale di tempo passa: al 42' Rocchi con una grande girata insacca in rete la palla dell'1-0. L'ex attaccante della Lazio firma così il suo centesimo gol in Serie A. Vantaggio meritato per i nerazzurri soprattutto per quanto visto nel finale di primo tempo. 

Inter-Atalanta: le immagini by Infophoto

SECONDO TEMPO - E' partita forte l'Atalanta in questo secondo tempo. Al 6' cross di Guarin per Cambiasso che prova a rimettere al centro senza però trovare nessuno. Poi è Kovacic a servire ancora Cambiasso, la cui sponda non trova nessuno. Colantuono cambia: fuori Carmona e dentro l'ex Livaja. I primi effetti si vedono subito.

Al minuto 11 bel cross proprio di Livaja per Bonaventura che con un colpo tocco fa 1 a 1. Beffata la difesa nerazzurra che sbaglia con Samuel. Il match però regala sorprese: Cambiasso lancia, Rocchi si allaccia con Stendardo, la palla scappa e finisce in area dove Ricky Alvarez ne approfitta a riporta l'Inter avanti: è 2 a 1. L'argentino risponde con un gol importante ai tanti fischi piovuti su di lui. Ma non finisce qui.

Alvarez, sì ancora lui, al 15' fa una giocata alla Kakà: doppio tocco di suola e mancino potente. E' il gol del 3 a 1 per l'Inter e la doppietta per lui. Partita finita? Macché. Al 19', infatti, arriva un rigore per l'Atalanta: cross di Biondini, Ranocchia spinge da dietro Bonaventura e l'arbitro assegna un rigore piuttosto dubbio.

Dal dischetto Denis non fallisce: 3-2. Da qui in poi l'Inter si spegne. L'Atalanta invece è viva e Livaja, poco dopo, ci prova senza fortuna. Al 26', però, arriva il clamoroso pari dell'Atalanta: Ranocchia perde palla al limite dell'area, la recupera Denis che con una rasoiata sul primo palo infila Handanovic: è 3 a 3. Male anche in questo caso Ranocchia. 

Al 32' l'Atalanta segna ancora: numero sulla destra di Bonaventura che va via a Juan Jesus, cross basso, destro di prima di Denis che batte Handanovic. Atalanta avanti 4 a 3. Al 40' l'Inter batte la punizione a sorpresa, il pallone finisce in area a Alvarez che non trova la porta. Al 43' Ranocchia va giù in area: per Gervasoni è tutto regolare. Da rivedere. 

Nel finale però succede di tutto: Raimondi si fa espellere per un colpo a palla lontana. Si sfiora la rissa ma fortunatamente non succede nulla di grave. Al 49' Ranocchia a porta vuota fallisce l'occasione del pari. Clamoroso. Finisce così. Vince l'Atalanta, clamorosamente, per 4 a 3. Fischi per l'Inter di Stramaccioni. 

LE PAGELLE DEL MATCH

TABELLINO
INTER (3-4-1-2)
: Handanovic; Ranocchia, Samuel, Juan Jesus; Zanetti, Kovacic, Cambiasso (37' st Schelotto), Pereira; Guarin; Rocchi, Cassano (31' pt Alvarez). A disposizione: Belec, Carrizo, Silvestre, Kuzmanovic, Benassi, Pasa, Forte, Colombi, Nagatomo. Allenatore: Stramaccioni.
ATALANTA (3-5-1-1): Polito; Scaloni, Stendardo, Canini; Raimondi, Cigarini, Carmona (9' st Livaja), Biondini, Del Grosso (29' st Brivio); Bonaventura; Denis (37' st Cazzola). A disposizione: A disposizione: Frezzolini, Radovanovic, Troisi, Giorgi, Contini, Brienza, Ferri, De Luca, Parra. Allenatore: Colantuono.
ARBITRO: Gervasoni di Mantova
MARCATORI: Rocchi (I), Bonaventura (A), 2 Alvarez (I), 2 Denis (A) 
AMMONITI: Kovacic (I), Ranocchia (I), Schelotto (A)
ESPULSI: Raimondi (A)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inter-Atalanta 3-4 | Black out nerazzurro. El Tanque Denis asfalta Stramaccioni

MilanoToday è in caricamento