Mercoledì, 23 Giugno 2021
Sport

Inter-Cesena 2-1 | Zarate lancia la volata Champions: vittoria importante

I nerazzurri faticano, vanno sotto a causa del gol di Ceccarelli, ma poi con l'orgoglio pareggiano prima con Obi ed esultano poi con Zarate. L'Inter ora è a quota 55 punti insieme al Napoli e alla Lazio che affronta l'Udinese

Nella gara della 35esima giornata di Serie A, l'Inter vince per 2 a 1 contro il Cesena. Allo stadio San Siro le emozioni sono tutte nella ripresa con Ceccarelli che a sorpresa porta avanti i ragazzi di Beretta. I nerazzurri con una botta d'orgoglio e di fortuna, pareggiano i conti con Obi e sparigliano il match con Zarate. 

IL MATCH - Al 4' cross basso di Maicon per Pazzini che non imprime forza al pallone da ottima posizione. L'Inter domina. Al 21' Maicon solo davanti Antonioli serve la più facile delle occasioni a Pazzini che incredibilmente sbaglia calciando in bocca al portiere. Al 23' altra occasione sprecata dall'Inter con Maicon che da ottima posizione servito da Alvarez calcia sull'esterno della rete. I nerazzurri giocano meglio e il Cesena riparte solo con i contropiedi di Iaquinta. Al 37' Obi al limite serve Sneijder che calcia forte e angolato Antonioli si distende e devia poi spazza Ceccarelli.

Ad inizio ripresa subito brividi a San Siro: Lucio perde palla in mezzo al campo e consente il contropiede al Cesena, Iaquinta di sinistro calica di poco alto. Al 13' Cesena incredibilmente in vantaggio con Ceccarelli che dalla destra appena dentro l'area lascia partire un diagonale che si insacca alle spalle di Castellazzi. Pareggio immediato dell'Inter con Obi che lascia partire un tiro da fuori nettamente deviato da Von Bergen che spiazza Antonioli. Al 27' su lancio in profondità Milito sul filo del fuorigioco calcia, para Antonioli sulla respinta arriva Guarin che rimette il pallone in mezzo che Zarate di testa deve solo appoggiare in rete. E' l'ultima emozione e l'Inter vince. 

LE PAGELLE DEL MATCH

TABELLINO: INTER-CESENA 2-1
Inter (4-3-2-1): Castellazzi; Maicon, Lucio, Ranocchia, Nagatomo; Guarin, Cambiasso, Obi; Sneijder (35' st Poli), Alvarez (22' st Zarate); Pazzini (15' st Milito). A disp.: Orlandoni, Cordoba, Faraoni, Forlan. All.: Stramaccioni
Cesena (5-3-2): Antonioli; Ceccarelli (40' st Djokovic), Benalouane, Von Bergen, Rodriguez, Comotto (19' st Martinho); Santana, Guana, Parolo; Mutu (30' st Lolli), Iaquinta. A disp.: Ravaglia, Rossi, Arrigoni, Malonga. All.: Beretta
Arbitro: Romeo
Marcatori: 12' st Ceccarelli (C); 14' st Obi (I); 27' st Zarate (I)
Ammoniti: Benalouane, Santana (C)
Espulsi: 48' st Beretta (C) per proteste

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inter-Cesena 2-1 | Zarate lancia la volata Champions: vittoria importante

MilanoToday è in caricamento