menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alcuni dei poster in giro per la città

Alcuni dei poster in giro per la città

È il giorno di Inter-Juve, Milano tappezzata di poster 'No gobbi' (compreso lo Juve store)

Decine di poster anti juventini in giro per la città. Il blitz "rivendicato" dalla curva Nord

Tunnel, sottopassaggi, stazioni metropolitane, bacheche e, chiaramente, il negozio simbolo dei rivali. C'è già aria da derby d'Italia a Milano, dove martedì sera si affrontano Inter-Juventus per l'andata delle semifinali di coppa Italia. Ad "accendere" l'atmosfera ci hanno pensato i ragazzi della curva Nord, che lunedì sera - come mostrano le foto pubblicate sulla fanzine della Nord - hanno tappezzato la città di poster dal contenuto abbastanza chiaro. 

Sui "cartelloni", chiaramente a tinte nerazzurre, si vedono una zebra - simbolo della Juventus - che viene messa nel mirino e la scritta di contorno "Milano, no gobbi", che è il termine con cui i rivali etichettano i tifosi bianconeri. I poster sono stati lasciati ovunque in giro per la città, comprese le vetrine dello Juventus store del centro. 

L'appuntamento è al Meazza per le 20.45 e anche per la serata la Nord ha già qualcosa in mente. Dopo i fuochi d'artificio sparati prima del derby d'Italia di campionato, martedì sera i tifosi più caldi si ritroveranno invece fuori da San Siro - come già fatto per Inter-Milan di coppa Italia, gara poi vinta - per dare la carica ai calciatori. 

"Tutti sotto la Nord del Meazza ad attendere l'arrivo della squadra in vista della semifinale di andata di Coppa Italia - si legge nell'appello degli ultras -. Portiamo allo stadio tutti i nostri vessilli nerazzurri, vogliamo una miriade di bandiere. Tutti gli interisti sono nuovamente chiamati a dare il loro contributo. Perché la vittoria dipende anche da noi. Amore e volontà sopra ogni cosa".

Foto - Il poster affisso sulla vetrina dello Juventus store

poster contro juve store-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento