rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Sport

Inter, per Ibra non sarà facile ma il Barca lo vuole

Il Barcellona vuole Ibrahimovic e tratta con l’Inter. Il nodo da sciogliere è la valutazione di Etòo: per i nerazzurri molto inferiore a quella del Barca, visto il contratto in scadenza. L’opinione sull’affare di Ernesto Bronzetti

Ernesto Bronzetti, consulente di mercato del Milan, dice la sua sul possibile trasferimento dell’interista Ibrahimovic a Bracellona: “L’operazione è un po’ più complicata di quella che ha portato Kakà al Real Madrid".

Inter e Barcellona comunque sembra si stiano dando da fare perché l’affare vada in porto: secondo le prime indiscrezioni il giocatore svedese sarebbe cedibile per soldi e Etòo, attuale attaccante del Barcellona.

E il nodo da sciogliere sembra proprio il valore di mercato del camerunese: le due valutazioni che le squadra fanno del giocatore sono diverse, quella dell’Inter è molto più bassa di quella del Barcellona, perché tiene conto del fatto che il contratto di Etòo con la squadra spagnola scadrà il prossimo anno.

Bronzetti ha poi sottolineato la diversità del calcio iberico rispetto all’italiano: “Il calcio nostrano è in crisi, nel senso che in Spagna c’è una tassazione completamente diversa. Un giocatore che in Italia guadagna dieci costa 20 alla società, in Spagna solo 13. Se Ibra guadagna 12 milioni l'anno, a Moratti ne costa 24, a Laporta ne costerebbe solo 16”.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inter, per Ibra non sarà facile ma il Barca lo vuole

MilanoToday è in caricamento