Inter, Ranieri sfida il Genoa: "Vogliamo altri 3 punti importanti"

L'arbitro Luca Banti di Livorno è stato designato per dirigere la partita Genoa-Inter, recupero della 11/a giornata di sere A, in programma domani alle 20.45. Gli assistenti sono Petrella e De Luca

Claudio Ranieri, allenatore dell'Inter, ha convocato 23 giocatori per la gara in programma domani sul campo del Genoa, recuper della giornata di Serie A. "Vogliamo altri 3 punti importanti. Non ci sono partite della svolta, è inutile fare proclami. Conta la classifica, non il nome. La nostra strada non è libera da incidenti", ha detto il tecnico dei nerazzurri in conferenza stampa. "Giudicateci dopo il derby. - ha continuato Raneri alla vigilia della sfida contro il Grifone, in cui non scenderà in campo Maicon - Non è tra i convocati nella sfida di domani. Se mi è possibile faccio riposare chi, tra gli infortunati, ha giocato sabato. Gocherà la prossima. La sorpresa è la Juve che ha piglio e autorità, complimenti a Conte e ai giocatori".

L'INFERMERIA - Diego Forlan torna a disposizione di Claudio Ranieri nella partita di domani contro il Genoa. Il calciatore uruguaiano, reduce da un lungo infortunio (lo scorso ottobre gli venne diagnosticata una lesione di terzo grado al bicipite femorale della gamba sinistra dopo una partita con la nazionale), finalmente torna tra i convocati. Difficile dire però se giocherà dal primo minuto. Andrea Ranocchia non è invece tra i convocati per la partita di domani tra Genoa e Inter. Il difensore nerazzurro ha un problema muscolare che verrà valutato dallo staff medico della squadra. Ranocchia, dunque, salterà la trasferta in Liguria.

SNEIJDER - "Non avere Sneijder vuol dire non avere un pezzo da novanta. Non voglio rischiare nulla per evitare ricadute. Io credo poco alla storia del giocatore che voleva andare via, a quello che è stato messo sul mercato. Sono voci spesso non veritiere, non le prendo in considerazione. Se un giocatore si sente al centro del progetto dà il massimo, non credo che ci sia nervosismo, aspetto il miglior Sneijder, l'ho avuto pochissimo. Ha una vecchia cicatrice dovuta ad anni di battaglie, dobbiamo essere cauti, ma il miglior Sneijder lo vogliono tutti", ha detto Ranieri che rinuncerà ancora d Sneij.

MORATTI - "È stato un premio al lavoro di Ranieri, che ha lavorato sia psicologicamente che sul campo in una certa maniera. Ovviamente una vittoria doveva arrivare. Milito ha giocato molto bene è stato intelligente nell'aiutare la squadra, poi il gol arriverà. C'è preoccupazione per Sneijder, si è infortunato ancora, ha qualche fastidio, passerà, però ci poteva servire, peccato. Il gol di Pazzini è stato importante perchè ci ha portato i tre punti, non avevo dubbi che avrebbe ripreso a segnare. Un filotto di vittorie? Ci si spera sempre". Lo ha detto il presidente dell'Inter Massimo Moratti entrando nei suoi uffici della Saras.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento