rotate-mobile
Sport

Inter, il bambino Filippo allo stadio: "Dimenticate come si perde"

Filippo, il piccolo tifoso interista di 9 anni che aveva chiesto ai suoi beniamini di tornare a vincere altrimenti a scuola lo prendevano in giro, ci riprova

Filippo, il piccolo tifoso interista di 9 anni che aveva chiesto ai suoi beniamini di tornare a vincere altrimenti a scuola lo prendevano in giro, ci riprova. Questa sera, prima di Inter-Catania, si è piazzato al primo anello arancio del Meazza esibendo un cartello con la scritta: "Nella vita bisogna saper perdere, io la lezione l'ho imparata voi, dimenticatela. Grazie, Filippo".

Giornali e trasmissioni tv si sono occupate del piccolo tifoso quando il 17 febbraio prima di Inter-Bologna ha esposto un cartellone con scritto: "Potete vincere? Altrimenti a scuola mi prendono in giro!". Dopo aver deluso le attese di Filippo, l'Inter lo ha invitato alla Pinetina per assistere agli allenamenti. Da quel giorno il bambino è diventato popolare ma ancora non è stato accontentato, perchè i nerazzurri hanno infilato altre sconfitte, contro Olympique Marsiglia e Napoli.

(ANSA).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inter, il bambino Filippo allo stadio: "Dimenticate come si perde"

MilanoToday è in caricamento