Inter-Udinese 1-2 | Stramaccioni gode, Mancini si dispera: fischi a San Siro

Nei primi 45 minuti di San Siro i nerazzurri dominano e segnano con Icardi. Nella ripresa Bruno Fernandes pareggia e Thereau la ribalta

L'Inter contro l'Udinese, nel match della 14^ giornata di Serie A. Il primo tempo è molto tattico. Al 22' l'Inter va vicino al gol con Kovacic. Il croato colpisce una traversa a botta sicura. E' Guarin a servirlo intelligentemente dopo un bello spunto sulla destra: il croato non arriva col piede giusto, si aggiusta il pallone e poi carica un missile che si infrange sul montante superiore. Sugli sviluppi dell'azione appena raccontatavi, è Palacio ad avere sui piedi la palla dell'1-0: l'argentino però tergiversa troppo e si fa anticipare.

L'Inter insiste. Medel e Guarin ci provano. Palacio è fumoso. Udinese spaccata in due: tra le punte e gli altri otto giocatori di movimento ci sono circa trenta metri. La squadra di Stramaccioni è impaurita, si preoccupa solamente di difendere. Al 45' Icardi firma il meritato vantaggio. Gran palla in verticale di Guarin, che innesca in area Icardi, il quale s'inserisce coi tempi giusti e fulmina Karnezis. Il primo finisce però 1 a 0. 

Si riparte con lo stesso canovaccio tattico ma al 60' Bruno Fernandes pareggia. Grandissimo gol del portoghese ex Novara, che lascia rimbalzare il pallone e poi fa partire una conclusione chirurgica che tocca prima il palo interno e poi si infila in rete. E' 1 a 1. Kovacic, allora, ci prova: ma il suo tiro esce a lato. Mancini cambia: Osvaldo per il claudicante Icardi.

Al 71' Thereau fa 2 a 1. Tutto nasce da un ingenuo retropassaggio di Palacio, che di fatto lancia verso la porta Thereau, il quale scarta Handanovic e insacca a porta sguarnita. Inter sotto shock. Mancini le prova tutte inserendo D'Ambrosio e Bonazzoli ma finisce così. Altro ko per Mancini. 


MIGLIORI TODAY
Guarin 6,5
- Bravissimo in occasione dell'uno a zero. Anche se poi cala. 
Kovacic 6,5 - Torna a giocare una partita positiva. Colpisca anche la traversa.

PEGGIORI TODAY
Palacio 4
- Fa un assist stupendo, peccato che è ad un avversario. El Trenza è fuori fase. 
Dodò 5 - Dalla sua parte gli avversari banchettano. Pessimo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TABELLINO
Inter (4-3-3):
Handanovic 6; Nagatomo 6, Ranocchia 6, Juan Jesus 6, Dodò 5 (D'Ambrosio sv); Guarin 6,5, Medel 5,5 (88' Bonazzoli sv), Kuzmanovic 6; Kovacic 6, Palacio 4, Icardi 6 (68' Osvaldo 6). A disp.: Carrizo, Berni, Andreolli, Campagnaro, Vidic, Obi, Mbaye, Krhin, M'Vila. All.: Mancini
Udinese (4-3-2-1):Karnezis 6; Heurtaux 6,5, Danilo 6, Piris 6,5; Widmer 5,5, Badu 6, Guilherme 6, Allan 6 (82' Pinzi sv), Pasquale 5,5; Fernandes 7; Di Natale 5,5 (63' Thereau 6,5). A disp.: Brkic, Scuffet, Wague, Belmonte, Bubnjic, Hallberg, Kone, Gabriel Silva, Geijo, Evangelista. All.: Stramaccioni
Marcatori: Icardi (I), Bruno Fernandes (U), Thereau (U)
Ammoniti: Dodò (I)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Coronavirus, la Lombardia cambia le regole: nuove norme per obbligo mascherine e mezzi pubblici

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento