Sport

Inter e Udinese non vanno oltre lo 0-0. Inter a tratti scialba

Delude l'Inter a San Siro, che non va oltre lo 0-0 con l'Udinese in campionato

Delude l'Inter a San Siro, che non va oltre lo 0-0 con l'Udinese in campionato, la sera di giovedì 27 marzo.

Parte meglio l'Udinese. Da Pereyra a Widmer, la deviazione di Nagatomo mette in difficolta' Handanovic, attento su Muriel preferito da Guidolin a capitan Di Natale. Per il resto, poco o nulla da segnalare perche' l'Inter, a ritmi bassi, fa scena muta in avanti e soffre il compatto muro friulano, con Allan a fare bene da schermo al trio difensivo.

Mentre Scuffet e' del tutto inoperoso, nel finale di primo tempo' Handanovic para in maniera a dir poco avventurosa su un tiro di Fernandes, poi anticipa in uscita Muriel servito da Widmer. Fischi per l'Inter, ma Mazzarri rilancia lo stesso 11 dopo l'intervallo e trema la difesa, con l'incursione di Badu frenata in extremis da Juan Jesus, al rientro dopo i tre turni di squalifica.

Un cross sbagliato di Ranocchia che si trasforma in tiro e' il primo 'brivido' per Scuffet. Alvarez per Guarin (male), ma e' sempre l'Udinese a condurre il gioco: Handanovic c'e' sul tiro di Pereyra. Al 13' Hernanes ci prova su punizione, senza fortuna.

Accelera l'Inter: da Icardi a Hernanes, destro del brasiliano e Scuffet in angolo. Proprio dal corner il Profeta trova Samuel, che non trova la porta. Dalle fasce arrivano pericoli per la squadra di Guidolin: Scuffet e' salvo sulle iniziative di Jonathan e Nagatomo, quindi respinge il tirocross di Hernanes. Aumenta la pressione l'Inter, l'Udinese soffre ma Scuffet e' strepitoso su Cambiasso al 43' prima del salvataggio sulla linea di Domizzi su D'Ambrosio. In pieno recupero Heurtaux ferma con un braccio il cross di Palacio in area ma Gervasoni sorvola, poi Domizzi devia un bolide di Juan Jesus, ultimo sussulto prima dei fischi di San Siro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inter e Udinese non vanno oltre lo 0-0. Inter a tratti scialba

MilanoToday è in caricamento