rotate-mobile
Sport

Juventus-Inter 2-0, le pagelle: top Poli e Obi e Julio Cesar, flop Forlan

I due ragazzi protagonisti nell'ottimo primo tempo dei nerazzurri. Importante il lavoro dell'ex doriano bravo ad annullare Pirlo. Il 'Cacha' fa lavoro oscuro ma in attacco non punge.

Juventus (4-3-3) Buffon 7,5; Caceres 7,5 Barzagli 6 Chiellini 6,5 De Ceglie 5,5; Vidal 7,5 Pirlo 6,5 Marchisio 6,5; Pepe 5 (7'st Bonucci 6,5) Matri 5,5 (8'st Del Piero 7) Vucinic 5 (29'st Quagliarella 6). A disposizione: Storari, Padoin, Marrone, Borriello. Allenatore Conte 7

Inter (4-4-2) Julio Cesar 7,5; Maicon 5,5 Lucio 6 Samuel 6,5 Nagatomo 5; J. Zanetti 6,5 Stankovic 6 Poli 6,5 (22'st Pazzini 5), Obi 7 (22'st Faraoni 5,5); Forlan 5 Milito 5,5. A disposizione: Castellazzi, Ranocchia, Chivu, Faraoni, Cambiasso, Guarin, Pazzini. Allenatore Ranieri 5

Arbitro: De Marco di Chiavari 6

MIGLIORI TODAY

Julio Cesar 7,5 -  Poco impegnato nel primo tempo, nella ripresa deve fare gli straordinari. Incolpevole sui gol, evita che la nave affondi con almeno tre interventi decisivi. Fenomenale sul colpo di testa di Chiellini in chiusura di gara.

Obi 7 - La migliore gara da quando veste la maglia dell'Inter. Moto perpetuo sulla sinistra, spinge e contiente, anestetizzando Pepe. Nella ripresa Ranieri lo vede stanco e lo sostituisce, forse con troppa fretta.

Poli 6,5 - Ranieri gli affida il compito più ingrato, quello di occuparsi di Pirlo. Il giovane centrocampista si francobolla al regista bianconero limitandone le geometrie. Se la Juve si ingolfa nei primi 45' gran parte del merito è sua.

PEGGIORI TODAY

Forlan 5 - Parte nel ruolo che sente più suo, in appoggio a Milito. Fa molto movimento ma al caratteristico fumo non associa il più appetibile arrosto. Nella ripresa, con l'ingresso di Pazzini, Ranieri lo arretra nella trequarti, ma ormai la squadra non c'è più.

Nagatomo 5 - Subito ammonito ad inizio di match, forse il cartellino lo limita. Spesso fuori posizione, le poche occasioni della Juve nel primo tempo nascono dalla zona di sua competenza.

Pazzini 5 - E' la carta della disperazione che Ranieri si gioca dopo il vantaggio di Caceres. Ingresso che non produce alcun frutto anche perché l'Inter era già in fase di dissoluzione.

 

Allenatore Ranieri 5 - Nel primo tempo si vede forse la più bella Inter della stagione. Ma come spesso è accaduto nel corso della stagione, la sua squadra crolla al primo gol subito senza più rialzarsi. Destano perplessità i cambi, perché se su Poli forse si era accesa la spia della riserva, Obi invece sembrava avere ancora energie da spendere. L'innesto di Pazzini e Faraoni finisce solo col privare il centrocampo di risorse importanti.

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus-Inter 2-0, le pagelle: top Poli e Obi e Julio Cesar, flop Forlan

MilanoToday è in caricamento