Federica Elli diventa campionessa italiana schoolgirl per la categoria 54kg

La quattordicenne della Kombat Academy di Vimodrone debutta ai campionati italiani femminili di pugilato e vince in finale contro l’atleta siciliana

È di Vimodrone la nuova campionessa italiana di pugilato schoolgirl per la categoria 54kg: Federica Elli, classe 2006, arriva al torneo da debuttante e ne esce vincitrice, al primo posto sul podio. L’atleta della palestra Kombat Academy di Vimodrone ha dato il meglio di sé sul ring dimostrando talento, bravura, tanto coraggio, determinazione e cuore. Lo stesso cuore che l’ha portata in questi mesi di dura preparazione al campionato nazionale a non mollare mai. “Ho fatto tanti sacrifici per arrivare fino a qua. Era il mio sogno e ce l’ho fatta” dichiara la campionessa ai microfoni della Federazione Pugilistica Italiana, subito dopo la proclamazione ufficiale del verdetto. Un match, quello della finale, combattuto con grande tecnica, tenacia e imprevedibilità di colpi dalla esordiente Elli e che l’ha portata a vincere ai punti con giudizio unanime contro la sfidante siciliana Benedetta Bianca, atleta con alle spalle esperienza in tornei interregionali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo la vittoria ai quarti e alle semifinali disputati settimana scorsa, ieri, domenica 4 ottobre, è stata la giornata decisiva per la schoolgirl lombarda e il suo coach Alessandro Balzari, tecnico responsabile di pugilato presso la Kombat Academy che commenta “Partecipare ai campionati nazionali femminili di pugilato era già di per sé un grande traguardo. Dovevamo sfruttare al meglio questa opportunità per salire sul ring e dimostrare quanto valiamo. E così è stato. Abbiamo lavorato a lungo e studiato una strategia che si è rivelata efficace durante tutti i match. L’impegno ripaga sempre e oggi abbiamo in palestra una campionessa italiana”. Una vittoria che arriva in un periodo particolare e che si riveste di un significato ancora più importante segnando l’inizio di una nuova ripartenza per l’attività sportiva e agonistica della palestra. Ora Federica e il suo tecnico guardano al futuro con maggior convinzione e voglia di arrivare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid coronavirus Milano e Lombardia: nuovo record assoluto, +2.419 casi

  • Covid, la Lombardia inasprirà le regole: stop a sport amatoriale, bar chiusi alle 21

  • Covid, le regole in Lombardia dal 17 ottobre: locali chiusi alle 24, stop allo sport di contatto

  • Coprifuoco in Lombardia: così a Milano torna di 'moda' l'autocertificazione per circolare

  • Coronavirus, coprifuoco a Milano e in Lombardia dalle 23 alle 5: c'è l'ok del Governo

  • Milano, lunedì in centro arriva il laboratorio mobile: test gratis per il coronavirus (e per l'epatite C)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento