menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Palacio dopo il gol

Palacio dopo il gol

Livorno-Inter 2-2 | Harakiri nerazzurro e pasticcio nel finale. Pareggia Emeghara

Nel primo tempo del Picchi la gara risulta bloccata ed equilibrata fino ai gol di Hernanes e Palacio. Paulinho riaccende le speranze amaranto e Emeghara nel, finale, pareggia i conti

L'Inter pareggia 2 a 2 contro il Livorno, nell'ultimo match della 31^ giornata di Serie A. Il primo tempo dei nerazzurri è tutt'altro che semplice. Emerson da una parte e Hernanes dall'altra, mettono i brividi a Handanovic e Bardi. Al 38' i nerazzurri passano meritatamente in vantaggio grazie ad un guizzo proprio del Profeta. Cross da sinistra, Palacio va la sponda per Icardi, il cui tiro al volo viene murato. Sulla palla vagante si avventa Hernanes che col destro insacca. Per il brasiliano è il primo gol con la maglia dell'Inter.

Prima della fine della prima frazione, Palacio raddoppia. Jonathan va al cross da destra, El Trenza si fa trovare libero sul secondo palo e con una girata di prima intenzione batte in maniera assolutamente imparabile l'incolpevole Bardi. Per la formazione di Di Carlo tanta buona volontà ma poca pericolosità ed una permeabilità difensiva evidente che ha permesso ai nerazzurri di segnare 2 reti. 

Ad inizio ripresa l'Inter spreca una chance e il Livorno va in gol. La rete, bellissima, è di Paulinho. Calcio d'angolo battuto con uno schema che porta al tiro l'attaccante, il quale, con una botta violentissima, batte Handanovic e accorcia il risultato. I nerazzurri, dopo alcuni minuti di sbandamento tornano però a gestire il match. Nel finale, però, Emeghara brucia tutti e fa 2 a 2. Follia di Guarin nella circostanza. Finisce in partita una partita gettata dall'Inter.


MIGLIORI TODAY
Hernanes 6,5 - Viene ammonito nel primo tempo ma non si demoralizza. Dai suoi piedi nascono tutte le azioni interiste. Prende la squadra per mano e sblocca il match.
Palacio 6,5 - Nella prima frazione fatica un po' ma quando trova il giusto ritmo realizza la rete del 2 a 0.
Jonathan 6,5 - Tiene botta sulla corsia di destra, aiuta i difensori e mette un assist al bacio per Palacio. 
D'Ambrosio 6,5 - L'ex granata macina chilometri sulla fascia mancina mettendo sempre in difficoltà Mbaye. 

PEGGIORI TODAY
Guarin 5 - Entra, sbaglia un gol fatto e poi regala a Emeghara il gol del 2 a 2 .
Samuel 5 - L'argentino parte alla grande ma poi nella ripresa ha colpe su tutte e due i gol del Livorno.
Kuzmanovic 5,5 - Il serbo è un pesce fuor d'acqua. Usa il fisico ma non la testa.
Alvarez 5,5 - Propizia l'azione del gol ma commette una infinità di errori banali. 


TABELLINO E PAGELLE
LIVORNO
: Bardi 6; Valentini 5,5, Emerson 5 (55' Duncan 6), Castellini 5; Mbaye 5, Benassi 5, Biagianti 6, Greco 5,5 (74' Siligardi 6), Mesbah 5,5; Paulinho 6,5, Belfodil 5 (55' Emeghara 7). A disposizione: Anania, Aldegani, Piccini, Gemiti, Mosquera, Ceccherini,  Borja, Coda Allenatore: Domenico Di Carlo
INTER: Handanovic 6; Rolando 6, Samuel 5, Juan Jesus 6; Jonathan 6,5 (80' Zanetti sv), Hernanes 6,5 (69' Guarin 5), Kuzmanovic 5,5, Alvarez 5,5 (86' Botta sv), D'Ambrosio 6,5; Icardi 6, Palacio 6,5. A disposizione: Castellazzi, Carrizo, Andreolli, Kovacic, Cambiasso, Taider, Milito, Ranocchia, Nagatomo Allenatore: Walter Mazzarri?
MARCATORI: Hernanes (I), Palacio (I), Paulinho (L), Emeghara (L)
AMMONITI: Hernanes (I), Castellini (L), Botta (I)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento