Domenica, 16 Maggio 2021
Sport

Livorno-Milan 2-2 | Nonostante SuperMario non si può essere Allegri

I rossoneri passano in vantaggio con una rete di Balotelli. Siligari pareggia con merito e nella ripresa Paulinho firma il sorpasso ma SuperMario fa 2 a 2

Il Milan pareggia 2 a 2 contro il Livorno nell'anticipo del sabato della 15^ giornata di Serie A. Dopo 7 minuti Mario Balotelli apre le danze con un tocco fortunoso dopo un bell'assist di Kakà. 20 minuti dopo Luca Siligardi trova il gol del pari. Nella ripresa Paulinho firma il sorpasso per i padroni di casa. I rossoneri non mollano e SuperMario riporta il risultato in partità.


LE SCELTE - Davide Nicola si presenta con un 3-5-1-1 per cercare di fronteggiare l'albero di natale di Massimiliano Allegri. Il tecnico rossonero ha riproposto Balotelli come unica punta, supportato da Birsa e Kakà. Cambio tra i pali, non c'è Abbiati ma Gabriel. 

PRIMO TEMPO - Il Milan parte meglio e al 7' passa in vantaggio. Balotelli apre sulla sinistra per Kakà, il brasiliano salta un uomo la mette al centro per il numero 45 che con un tocco debole indirizza la sfera nell'angolino basso. Nulla da fare per Bardi. Milan già avanti. Il Livorno risponde al minuto 11: corner di Paulinho e colpo di testa di Ceccherini. Palla alta di poco. Al 15' chance per Paulinho: il brasiliano, defilato, ci prova. Palla a lato. La partita non è bellissima ma i ritmi sono discreti. 

Al 21' Emerson ci prova da 35 metri: la punizione del brasiliano è disinnescata da Gabriel. Al 26', però, il Livorno pareggia con merito. Siligardi palla da Schiattarella al limite dell'area rossonera, si gira rapidamente, si accentra e con il sinistro a giro trova l'angolo alla destra di Gabriel. Il portiere rossonero si tuffa ma non ci arriva. 1 a 1 giusto. Allegri è costretto al cambio: fuori Birsa (dolorante) e dentro El Shaarawy. Il primo tempo finisce così.

>> LA CLASSIFICA <<

SECONDO TEMPO - Si riparte con la squadra di Allegri che cerca il gol. Serie di tiri rimpallati da parte degli attaccanti del Milan in area di rigore amaranto. Alla fine la palla scivola sui piedi di Nocerino che tira ma Bardi agguanta la palla senza grossi patemi. Al 10' super occasione per Balotelli. L'attaccante rossonero si beve Coda con un tocco al volo, entra in area e si fa neutralizzare da Bardi che respinge in angolo. Dall'angolo Mexes ci prova ma il Livorno poi allontana il pericolo.

Gli amaranto, però, poco dopo passano in vantaggio con Paulinho. Al 13': Zapata sbaglia il fuorigioco, Gabriel anche e l'attaccante brasiliano fa 2 a 1. Allegri corre ai ripari, esce Nocerino ed entra Niang. La squadra rossonera in confusione, non riesce ad organizzare la manovra offensiva grazie alla posizione in campo dei giocatori di Nicola. Al 26' Kakà illumina per Niang: il francese calcia malissimo. Cambio nel Livorno: fuori l'ottimo Siligardi e dentro Greco. 

I rossoneri non mollano e SuperMario Balotelli riporta il risultato in partità. Doppietta per il bomber del Milan che rimette in pista la sua squadra grazie ad una gran botta su punizione al 39'. Al 43' ancora Balotelli: il numero 9 del Milan sgancia un super missile. Bardi vola ma la traversa salva il Livorno. Che bomba! E' l'ultima emozioni: finisce così. Il Milan pareggia 2 a 2.


>> LE PAGELLE DEL MATCH <<


TABELLINO
Livorno (3-5-2):
Bardi 6; Coda 5, Emerson 5,5, Ceccherini 6,5; Schiattarella 6,5, Luci 6, Biagianti 5,5, Duncan 6,5, Mbaye 5,5 (47' st Lambrughi sv); Siligardi 7 (30' st Greco 6), Paulinho 7. A disp.: Anania, Valentini, Rinaudo, Decarli, Belingheri, Emeghara, Gemiti, Benassi, Mosquera, Borja. All.: Nicola
Milan (4-3-2-1): Gabriel 5,5; Poli 6 (30' st De Sciglio 6), Mexes 5, Zapata 5,5, Emanuelson 5,5; Montolivo 6, De Jong 5,5, Nocerino 5,5 (14' st Niang 5); Birsa 5 (37' pt El Shaarawy 5,5), Kakà 6,5, Balotelli 7. A disp: Abbiati, Coppola, Bonera, Zaccardo, Cristante, Saponara, Matri, All.: Allegri.
Marcatori: 2 Balotelli (M), Siligardi (L), Paulinho (L)
Ammoniti: Biagianti (L), Coda (L), Emerson (L), El Shaarawy (M), Paulinho (L), Mbaye (L), Mexes (M)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Livorno-Milan 2-2 | Nonostante SuperMario non si può essere Allegri

MilanoToday è in caricamento