Venerdì, 17 Settembre 2021
Sport

Olimpiadi, Lucilla Boari vince una storica medaglia al tiro con l'arco. E fa coming out

Le congratulazioni del presidente della Regione, Attilio Fontana

Lucilla Boari, mantovana di 24 anni di Rivalta sul Mincio, è la prima italiana a conquistare una medaglia olimpica nel tiro con l'arco: un risultato storico, quello conseguito sconfiggendo l'americana Mackenzie Brown con 6-1. Al ritmo, tra l'altro, del tormentone di Fedez e Orietta Berti, che il comitato olimpico di Tokyo mandava in ascolto durante i tempi morti della gara. Alle precedenti olimpiadi, quelle di Rio de Janeiro del 2016, insieme a Claudia Mandia e Guendalina Sartori aveva sfiorato la medaglia classificandosi al quarto posto nella prova a squadre.

Dopo la medaglia, l'atleta italiana ha fatto coming out. Nel collegamento da Casa Italia è stato trasmesso un video messaggio dedicato a lei, inviatole da Sanne de Laat, collega arciera della nazionale olandese: "Ti amo tanto, sono molto orgogliosa di quello che hai fatto. Non vedo l'ora che ritorni", ha detto de Laat nel messaggio. E Boari ha commentato: "Di chi è? E' di Sanne, la mia ragazza".

E non si è fatto attendere il messaggio su Facebook del presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana: "Lucilla Boari, di Mantova, porta a casa la prima medaglia olimpica della storia nel tiro con l’arco femminile. Bravissima!", ha scritto il governatore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olimpiadi, Lucilla Boari vince una storica medaglia al tiro con l'arco. E fa coming out

MilanoToday è in caricamento