Sport

Lukaku, è davvero finita: visite fatte, "Big Rom" vola al Chelsea

L'attaccante ha svolto le visite alla Columbus. Pronta la partenza per Londra

Non è l'ufficialità, ma è quanto di più vicino possa esserci. Romelu Lukaku, il bomber simbolo dell'Inter scudetto, è ormai un giocatore del Chelsea. 

Dopo che il club nerazzurro e quello londinese hanno trovato l'accordo per 115 milioni di euro, il belga lunedì mattina ha svolto le visite mediche alla Columbus per conto dei Blues. L'ormai ex attaccante nerazzurro, che negli ultimi 12 mesi era diventato un vero idolo dei tifosi, è arrivato nella clinica milanese verso le 13.30 accompagnato dall'agente Federico Pastorello ed è andato via una quarantina di minuti dopo. All'uscita i giornalisti hanno provato a strappare qualche parola a Lukaku, che si è trincerato dietro un impenetrabile silenzio anche alla domanda "Ti dispiace?". 

Dai centri massaggi ai soldi: la rabbia dei tifosi contro Zhang

Nelle prossime ore, già in giornata, il belga dovrebbe salire su un aereo privato che lo porterà a Londra, dove firmerà il nuovo contratto che lo legherà al Chelsea per i prossimi quattro anni. A quel punto l'addio all'Inter diventerà ufficiale. 

E non sarà un addio da poco. Anche perché va ad aggiungersi a quelli di Antonio Conte e Hakimi - passato al Psg -, altri due dei totem dell'ultimo scudetto. Una smobilitazione avallata dal presidente Steven Zhang, alle prese coi problemi economici, che non fa piacere ai supporters nerazzurri, che hanno già espresso - in più modi - tutta la loro contrarietà
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lukaku, è davvero finita: visite fatte, "Big Rom" vola al Chelsea

MilanoToday è in caricamento