Maldini: "Hanno distrutto il mio Milan. Galliani si sente onnipotente"

Alla Gazzetta dello Sport l'ex capitano attacca: "Seedorf non ha colpe"

Paolo Maldini, il calciatore con la più lunga militanza nella storia del Milan, analizza in un'intervista alla Gazzetta dello Sport il momento negativo della squadra, attualmente a -23 punti dalla zona Champions e a 40 dalla Juve capolista: "Dentro di me provo rabbia e delusione, perchè hanno distrutto il 'mio' Milan. Non esiste un progetto e la società non ha una struttura all'altezza. A me dissero che il ds non serviva".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mesi fa si era parlato di un ritorno imminente di Paolo Maldini nella società di via Turati. "Ho avuto due colloqui con Barbara Berlusconi - rivela l'ex capitano di lungo corso - dopo la divisione delle competenze sono stato indicato come il successore di Galliani per l'area tecnica, ma io non ho più sentito nessuno. Lei mi voleva per trasmettere la mia esperienza, io ero pronto per un ruolo nell'ambito sportivo, ma non c'è stato un seguito. Mi fa male vedere che stanno buttando via quanto costruito con fatica in 10 anni - aggiunge - Galliani si sente onnipotente e Seedorf non ha colpe, ma c'è il rischio che si bruci".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid coronavirus Milano e Lombardia: nuovo record assoluto, +2.419 casi

  • Covid, la Lombardia inasprirà le regole: stop a sport amatoriale, bar chiusi alle 21

  • Covid, le regole in Lombardia dal 17 ottobre: locali chiusi alle 24, stop allo sport di contatto

  • Milano, lunedì in centro arriva il laboratorio mobile: test gratis per il coronavirus (e per l'epatite C)

  • Coronavirus, coprifuoco a Milano e in Lombardia dalle 23 alle 5: c'è l'ok del Governo

  • Milano, il nuovo Dpcm contro il coronavirus: ristoranti, palestre e 'coprifuoco alle 21'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento