rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Sport

Inter, Bielsa rifiuta la panchina. E adesso?

Secondo indiscrezioni che arrivano dal Sud America, l'ex ct del Cile avrebbe rifiutato di allenare i nerazzurri. Moratti spera in un ripensamento di Leonardo. Eto'o minaccia di andarsene

Siamo al 16 giugno e ancora non è noto chi sarà il prossimo allenatore dell'Inter per la stagione 2011/2012. Dopo la fuga di Leonardo, arriva anche il no di Marcelo Bielsa. Dietro al grande rifiuto, secondo indiscrezioni che arrivando dall'Argentina, l'ex ct del Cile avrebbe firmato già un pre-accordo siglato con l'Athletic Bilbao: ecco perché lo chiamano 'El loco'. Massimo Moratti torna di nuovo indietro quindi? "Alla fine potrebbe essere tutto un gran polverone", ha risposto il Presidente questa mattina ai giornalisti che gli chiedevano del possibile sostituto di Leo: "Le cose potrebbero restare così come sono". Stando a quanto riporta 'Sky Sport 24', però, Leonardo avrebbe confidato a un amico milanese che la questione di un addio all’Inter, per poter accettare un incarico manageriale al PSG, è stata ingigantita in maniera spropositata. Al momento il brasiliano si trova di fronte a un bivio: allenare l'Inter o dirigere il PSG. Se il brasiliano decidesse di accettare l’offerta, l’Inter si getterà alla ricerca di un nuovo tecnico: Claudio Ranieri, Guus Hiddink, Laurent Blanc, Delio Rossi o magari Walter Zenga. Il sogno però porta al nome di Andrè Villas Boas, tecnico del Porto che ha una clausola rescirroria di 15 milioni. Intanto, non passano insosservate le dichiarazioni rilasciate da Samuel Eto'o alla tv del Camerun 'STV2' : "Ho diverse offerte devo decidere cosa fare, se restare o partire perché ho 30 anni e potrebbe essere l'ultima opportunità per la mia carriera. Non fanno differenza 100 o 200 mila euro in più o in meno ma star bene nella città, giocare e divertirmi. Vediamo, ho ancora un mese di vacanza per decidere". Un altro fulmine a ciel sereno in questa torrida estate nerazzurra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inter, Bielsa rifiuta la panchina. E adesso?

MilanoToday è in caricamento