rotate-mobile
Sport

Inter, la tv di Suning mette Leo Messi sul Duomo (e poi lo toglie): tifosi impazziti

La "strana" pubblicità di Pptv, televisione del gruppo Suning, per Napoli-Inter

Le dita alzate al cielo, lo sguardo verso l'alto e una sagoma inconfondibile, decisamente inconfondibile. I tifosi dell'Inter sognano sempre più il colpo Leo Messi, l'asso argentino che nel 2021 vedrà scadere il proprio contratto col Barcellona. Tutta colpa di Pptv, la televisione della galassia Suning - padrona dei nerazzurri - che ha deciso di presentare Napoli-Inter di martedì sera con una copertina "forte". 

Nell'immagine, infatti, si vede il Duomo di Milano che "accoglie" quello che sembra a tutti gli effetti Messi. E a fugare ogni dubbio c'è anche la precedente versione della fotografia, poi rimossa, in cui comparivano - come a voler fugare ogni sospetto - anche il numero 10 e il nome sulla maglietta, chiaramente nerazzurra. 

Le prime voci erano esplose dopo che il papà di Leo aveva acquistato casa a Milano, ma il tecnico Antonio Conte e il dg Giuseppe Marotta avevano subito spento ogni possibile entusiasmo parlando di "fantacalcio". Martedì, però, la tv di Suning - che prima di Inter-Brescia aveva vestito Tonali di nerazzurro - ha sganciato la nuova bomba e i tifosi sono impazziti con migliaia e migliaia di commenti sui social. Indizio di mercato o semplice mossa, un po' ardita, promozionale? Il prossimo calciomercato dirà la verità. 

Foto - La prima versione pubblicata

inter napoli tv suning messi-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inter, la tv di Suning mette Leo Messi sul Duomo (e poi lo toglie): tifosi impazziti

MilanoToday è in caricamento