Mercoledì, 16 Giugno 2021
Sport

Champions League, Milan-Anderlecht: le probabili formazioni

Il Milan non può contare su Riccardo Montolivo nell'esordio in Champions League. Il centrocampista non fa parte dei 21 convocati per il match casalingo in programma domani contro l'Anderlecht

Il Milan dovrà fare a meno di Riccardo Montolivo anche domani sera per la prima sfida di Champions League contro l'Anderlecht. Reduce dalla lesione muscolare rimediata prima della sosta, il centrocampista è tornato ieri in gruppo e anche oggi si è allenato regolarmente con la squadra, ma Massimiliano Allegri ha preferito non rischiare e lo ha escluso dalla lista dei convocati. C'è invece Philippe Mexes, che potrebbe fare il suo esordio stagionale con il Milan partendo titolare al centro della difesa. Questi i 21 convocati: Abbiati, Amelia, Gabriel, Abate, Acerbi, Antonini, Bonera, De Sciglio, Mexes, Yepes, Zapata, Ambrosini, Boateng, Constant, De Jong, Emanuelson, Flamini, Nocerino, Bojan, El Shaarawy e Pazzini. 

LE CIFRE - Terza sfida ufficiale in Italia tra Milan e Anderlecht, finora i rossoneri sono imbattuti grazie ad un bilancio favorevole di 1 vittoria (4-1 nella Champions League 2006/07) ed 1 pareggio (0-0 nella Champions League 1993/94). Considerando anche le 2 gare suddette, il Milan ospita un' avversaria belga per l'undicesima volta nelle classiche coppe europee e finora ha uno score favorevole di 5 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte. Sedicesima trasferta ufficiale in Italia nelle classiche coppe europee per l'Anderlecht, che finora ha ottenuto uno score di 1 vittoria (2-0 a Milano contro l'Inter, il 15 aprile 1970, in Coppa delle Fiere), 5 pareggi e 9 sconfitte. Nelle ultime 6 gare in Italia la porta belga è sempre rimasta aperta, per 15 gol totali al passivo.

Il Milan ha vinto solo una delle ultime 7 euro-gare disputate in assoluto, peraltro tutte di Champions League: è accaduto il 15 febbraio scorso quando si impose in casa per 4-0 contro l'Arsenal. Nelle altre 6 partite considerate lo score rossonero è stato di 3 pareggi e 3 sconfitte. Dirige lo scozzese William Collum, classe 1979 ed internazionale dal 2006. Collum arbitra per la prima volta in gare ufficiali sia il Milan, sia l'Anderlecht. Il fischietto scozzese arbitra per la quarta volta in gare ufficiali club italiani, che finora hanno uno score di assoluto equilibrio: 1 successo (Juventus-Sturm Graz 1-0 nell'Europa League 2010/11), 1 pareggio (Cluj-Roma 1-1, nella Champions League 2010/11) ed 1 sconfitta (Lazio-Levski Sofia 0-1, nell'Europa League 2009/10). Collum dirige per la terza volta in gare ufficiali squadre belghe, che finora hanno sempre perduto: Dinamo Kiev-Gand 3-0 (Champions League 2010/11) e Bruges-Hannover 0-1 (Europa League 2011/12).

PROBABILI FORMAZIONI
Milan (4-3-1-2): 
Abbiati; Abate, Bonera, Mexes, Antonini; Nocerino, De Jong, Ambrosini; Boateng; Bojan, Pazzini.
Anderlecht(4-1-3-2): Proto; Odoi, Wasilewski, Kouyatè, Deschacht; Biglia; Kanu, Kljestan, Gillet; Mbokani, Jovanovic

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Champions League, Milan-Anderlecht: le probabili formazioni

MilanoToday è in caricamento