rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Sport

Dalla Diaz al Milan: il club assume Filippo Ferri e il web si scatena

Il Milan ha assunto come consulente per la sicurezza Filippo Ferri, ex capo della Squadra Mobile di La Spezia, condannato per i fatti accaduti quella notte alla scuola Diaz

Il Milan ha assunto come consulente per la sicurezza Filippo Ferri. Fin qui nulla di strano, tranne per il fatto che Ferri è l'ex capo della Squadra mobile di La Spezia, condannato poi per i fatti accaduti quella notte alla scuola Diaz di Genova durante il G8 del 2001. L'ormai ex poliziotto è stato condannato a 3 anni e 8 mesi di carcere, più 5 anni di interdizione dai pubblici uffici come a tutti gli altri funzionari coinvolti.

L'avvocato Mario Valerio Corini, in un'intervista a 'La Stampa' ha precisato: "Il mio cliente può svolgere altri incarichi nella veste di collaboratore o consulente ma giuro di non sapere di questo nuovo incarico del mio assistito". Sul web i commenti si rincorrono. Dagli insulti ai post ironici. Il più simpatico è su Twitter: "Dopo le cessioni di Nesta e Thiago Silva, serviva un tipo tosto in difesa".
 
Dal club di via Turati non confermano, il Milan infatti sul proprio sito ufficiale non commenta. Il mistero quindi c'è intorno a Filippo Ferri, figlio dell'ex ministro Enrico Ferri. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Diaz al Milan: il club assume Filippo Ferri e il web si scatena

MilanoToday è in caricamento