menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milan-Atletico Madrid, le formazioni: Seedorf si affida a Balo

Seerdof sembra aver recuperato Kakà che con Taarabt potrebbero essere le armi in più nella fase offensiva alle spalle di un ritrovato Balotelli

Il Milan affronta l'Atletico Madrid, nell'andata degli ottavi di finale di Champions League. Alle 20 e 45, allo stadio San Siro, è previsto il pubblico delle grandi occasioni. Clarence Seedorf è determinato e sfida Diego Simeone. C'è anche Kakà fra i 19 milanisti convocati per la sfida di Champions. 

Dopo pranzo il brasiliano a Milanello è stato protagonista di una piccola gag quando è passato davanti ai giornalisti fingendo di zoppicare per la lieve distorsione alla caviglia destra rimediata venerdì, che invece è ormai smaltita come ha dimostrato svolgendo per intero la rifinitura. 

Si sono allenati regolarmente anche Bonera (era fermo per una tendinopatia al tendine d'Achille sinistro) ed Emanuelson, che ha smaltito una contusione al malleolo mediale destro. Questi i giocatori convocati da Seedorf: Abbiati, Amelia, Coppola, Abate, Bonera, Constant, De Sciglio, Mexes, Rami, Zaccardo, De Jong, Emanuelson, Essien, Kakà, Poli, Balotelli, Pazzini, Petagna e Taarabt.

>> LA DIRETTA <<

Il Milan gioca per la seconda volta in casa, in match ufficiali, contro l'Atletico Madrid: il 20 giugno 1951, nella semifinale di Coppa Latina, fu 4-1 per i rossoneri. Il Milan ospita un club spagnolo nei tornei internazionali ufficiali per la 28/a volta, con bilancio - a favore dei rossoneri - di 14 vittorie, 7 pareggi e 6 sconfitte. Sono 13 i precedenti dell'Atletico Madrid in Italia nei tornei internazionali ufficiali: in bilancio 3 successi dei «colchoneros», 1 pareggio e 9 vittorie italiane. Milan sempre in rete nelle 9 gare ufficiali del 2014: 16 i gol rossoneri, con ultimo digiuno nel derby milanese perduto 0-1 dall'Inter lo scorso 22 dicembre. 

L'Atletico segna da 7 gare europee di fila, per un totale di 16 marcature: ultimo stop iberico il 14 febbraio 2013, Atletico Madrid-Rubin 0-2 in Europa League. Arbitra il portoghese Pedro Proenca, classe 1970, internazionale dal 2003. Il Milan non ha mai vinto su 3 precedenti con Proenca, comunque tutti fuori casa: 1-1 a Zurigo nella Champions 2009/10, 0-2 a Madrid dal Real nella Champions 2010/11, 0-1 a Malaga nella Champions 2012/13. Inclusi questi tre incroci, i precedenti tra Proenca e i club italiani sono 10: 4 vittorie italiane, 3 pareggi e 3 sconfitte. 

FORMAZIONI
Milan (4-2-3-1): Abbiati; De Sciglio, Rami, Bonera, Emanuelson; de Jong, Essien; Poli, Kakà, Taarabt; Balotelli. All.: Seedorf
Atletico Madrid (4-4-2): Courtois; Juanfran, Miranda, Godin, Insua; Koke, Suarez, Gabi, Turan; Raul Garcia, Diego Costa. All.: Simeone
Arbitro: Pedro Proenca (Portogallo)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Il primo centro vaccinale dedicato interamente ai lavoratori

  • Coronavirus

    Volo dall'India, cinque positivi alla variante indiana di covid su sei

  • Coronavirus

    E' ufficiale: la Lombardia resta in zona gialla

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento