rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Sport

Doppietta di Nesta, il Milan risorge anche in campionato

Una doppietta del difensore ha risollevato i rossoneri anche in campionato, dopo l'exploit del Santiago Bernabeu. Decisivo Dida, che prima del secondo gol di Nesta, con una parata decisiva ha salvato il risultato

Nesta riporta in paradiso il Milan: una doppietta del difensore, tornato a livelli stratosferici, permette di ribaltare la partita di Verona, con i rossoneri che s’impongono per due a uno sul Chievo.

Una partita fotocopia della scorsa contro la Roma, sotto per uno a zero nel primo tempo e ribaltamento nel secondo. Nonostante un lieve miglioramento nella prima frazione di gioco, il Milan si risveglia nella ripresa con tante conclusioni verso lo specchio della porta e i due gol di Nesta.

Se riuscirà a mantenere alta la concentrazione per tutti i novanta minuti, questo Milan potrebbe sicuramente togliersi più soddisfazioni nell’arco della stagione.

Leonardo conferma lo schema spregiudicato di Madrid, con Huntelaar al posto di Inzaghi e conferma Dida in porta dopo l’erroraccio del Bernabeu. Fiducia che il brasiliano ripagherà con un intervento strepitoso nel finale del match.

L’avvio vede protagonista la squadra di Di Carlo che parte a mille, con ritmi altissimi e sfiorando la rete in più occasioni. Il vantaggio gialloblu arriva grazie a un incursione vincente di Pinzi che trafigge l’incolpevole portiere. Il Milan è imbambolato, si sveglia dopo quindici minuti e spreca un’occasione d’oro con Seedorf.

Nella ripresa Leonardo opera il primo cambio: esce un’impalpabile, ancora una volta, Huntelaar per Borriello che cambia le carte in tavola. Fioccano le occasioni per i rossoneri che s’infrangono contro un Sorrentino insuperabile. Nulla può il portiere clivense contro lo stacco imperioso di Nesta che ribatte in rete una traversa colpita da Borriello.

Finale thrilling. Prima Dida s’inventa una parata miracolo su Granoche poi è ancora Nesta che firma una doppietta storica di testa. Vittoria fondamentale che porta il Milan al quarto posto grazie a un Nesta in forma mondiale. Leonardo è contentissimo e quasi senza voce: “Stavolta il nostro primo tempo non è stato da buttare.

Poi c’è stato un grande miglioramento nel secondo, abbiamo creato tantissimo ma abbiamo trovato un Sorrentino in gran forma. Credo che non ci siano più parole per descrivere Alessandro Nesta: il suo periodo attuale è figlio di sacrifici duri e adesso merita tutto ciò”.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppietta di Nesta, il Milan risorge anche in campionato

MilanoToday è in caricamento