rotate-mobile
Sport Portello / Via Aldo Rossi

Milan, siglato l'accordo di vendita: a Mr Bee il 48% della società

Valore della quota ceduta: 485 milioni. Ci sarà un terzo amministratore delegato

Firmato domenica 2 agosto il patto vincolante tra il consorzio di Bee Taechaubol e la Fininvest. Il thailandese acquisterà il 48% delle quote del Milan per 485 milioni di euro. Il "closing" avverrà entro il 30 settembre. Da quello che viene riferito, nell'accordo non sono previste penali.

"Mr Bee" diventerà vicepresidente del club, mentre Silvio Berlusconi continuerà ad essere il presidente. Restano anche - come amministratori delegati - Adriano Galliani e Barbara Berlusconi. Un terzo amministratore delegato sarà responsabile del marketing e del settore commerciale extra europeo.

Fininvest continuerà ad avere la maggioranza del cda, ma Bee Teachaubol potrà avere voce in capitolo sulle decisioni più importanti. Nell'accordo è esplicitamente presente la valorizzazione del brand della società rossonera nei Paesi asiatici, tra cui la Cina. Lo scopo è dare impulso ai ricavi per realizzare un progetto tecnico e sportivo di grande portata, per far tornare il Milan ad essere competitivo nel calcio "che conta". 

L'intesa è arrivata a Villa Certosa, a Porto Rotondo, dove il thailandese e l'ex premier si sono recati per il weekend. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milan, siglato l'accordo di vendita: a Mr Bee il 48% della società

MilanoToday è in caricamento