rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Sport

Milan-Cesena 1-0 | La parabola di Seedorf disegna la prima vittoria

La squadra di Allegri guadagna la prima vittoria stagionale, contro un coriaceo Cesena, grazie ad un bel gol del centrocampista olandese. I rossoneri vanno a quota cinque in classifica e ora pensano alla Champions League

Il Milan centra la sua prima vittoria in campionato: 1-0 sul Cesena. Decide un gol di Seedorf in avvio di partita con un destro a giro che beffa Ravagli. Nonostante le tante assenze si è visto un Milan discreto mentre il Cesena è riuscito raramente a impensierire Abbiati. La squadra di Allegri sale a 5 punti, mentre il Cesena resta fermo a quota zero. Nel prossimo turno il Milan sarà impegnato nel posticipo di domenica sera a Torino contro la Juventus (ore 20.45) mentre il Cesena ospiterà il Chievo domenica pomeriggio (ore 15).

IL MATCH – Il Milan cerca la prima vittoria, e dopo pochi minuti da subito del tu alla sfida. Seedorf scambia con Emanuelson poi fa partire un destro da posizione angolata che sorprende Ravaglia: 1-0. Il Cesena prova subito a rimpattare la situazione ma Abbiati è attento su Mutu in due occasioni. La squadra di Allegri colleziona calci d'angolo e dopo 15 minuti ne ha già battuti 5. Yepes ed Emanuelson provano a chiudere il match ma la mira è sbilenca. Ad avvio di ripresa, Emanuelson illumina per El Shaarawy che a tu per tu con Ravaglia gli calcia addosso.

Milan Cesena 1-0 © Tm News/Infophoto

Il Cesana barcolla ma rimane in gara e con Parolo e Mutu ci prova ma Abbiati non corre mai grossi rischi. Al 17', Abate per Cassano, cross al centro, finta di El Shaarawy e destro di Seedorf da ottima posizione sopra la traversa. Al 21' episodio da moviola: Rodriguez stende Cassano in area, il contatto c'è ma per l'arbitro non è rigore. Un minuto prima il giocatore di Bari Vecchia ci aveva provato ma Ravaglia, attento, ha deviato in corner. Contropiede del Milan: pallone in profondità per Cassano che è troppo lento e si fa rimontare da tre difensori. La partita è lenta e il Milan controlla i ritmi. A dieci dalla fine boato di San Siro: esce Cassano ed entra SuperPippo Inzaghi.

LA SVOLTA - La classe di Clarence Seedorf cambia il match con una parabola che disegna i primi tre punti della stagione 2011/2012.

TABELLINO - MILAN-CESENA 1-0

Milan (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Thiago Silva, Yepes, Taiwo (6' st Zambrotta); Nocerino, Van Bommel, Seedorf; Emanuelson; Cassano, El Shaarawy (21' st Aquilani). A disp.: Amelia, Nesta, Valoti, Ganz, Inzaghi. All.: Allegri.
Cesena (4-4-1-1): Ravaglia; Comotto, Von Bergen, Rodriguez, Rossi (34' st Colucci); Martinez (1' st Eder), Parolo, Guana, Martinho; Candreva (1' st Ghezzal); Mutu. A disp.: Calderoni, Lauro, Ceccarelli, Bogdani. All.: Giampaolo.
Arbitro: Giannoccaro
Marcatori: 5' Seedorf (M)
Ammoniti: Taiwo, Yepes, Seedorf (M); Guana (C)
Espulsi: nessuno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milan-Cesena 1-0 | La parabola di Seedorf disegna la prima vittoria

MilanoToday è in caricamento