Sport

Milan, sfuma Mr Bee: Berlusconi tratta con gli americani

Si fa strada l'ipotesi del Fondo Madison che, però, valuterebbe il club molto meno del miliardo di euro di cui si parlava

Silvio Berlusconi

Sfumerebbe l'ipotesi di Mr Bee al Milan: il finanziere thailandese era - mesi fa - ad un passo dall'acquisto del 48% delle azioni della società di via Aldo Rossi, ma nel tempo non si è più saputo nulla. Eppure l'affare sembrava allettante per le casse rossonere, con il club valutato complessivamente un miliardo di euro, secondo alcuni più dell'attuale valore reale. L'entourage rossonero aveva sempre replicato che si trattava di una valutazione che teneva conto dei progetti di espansione soprattutto sui mercati asiatici.

Si fa strada un nuovo partner, il fondo americano Madison, che già in passato aveva provato a trattare con la famiglia Berlusconi. Lo riferisce Milano Finanza. La trattativa però è ancora all'inizio. Il fondo non valuterebbe il club così tanto come aveva fatto Mr Bee. Secondo l'anticipazione giornalistica, sarebbe pronto a investire 400 milioni per una quota di maggioranza, anche se forse potrebbe accettare l'idea di stare appena sotto il 50%.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milan, sfuma Mr Bee: Berlusconi tratta con gli americani

MilanoToday è in caricamento