Sport

Milan-Chievo 5-1 | Luci a San Siro: adesso si può stare Allegri

Rossoneri avanti 3-1 sul Chievo al termine dei primi 45 minuti: Emanuelson, Bojan e Montolivo calano il tris. El Sharawy e Pazzini poi firmano il pokerissimo nella ripresa. Pellissier segna per gli ospiti

Nella prima partita dell'undicesima giornata di Serie A, tra Milan e Chievo finisce 5 a 1. Allo stadio Giuseppe Meazza in San Siro, i rossoneri dominano un primo tempo scoppiettante. Urby Emanuelson apre le marcature, Sergio Pellissier pareggia per i clivensi ma Riccardo Montolivo e Bojan Krkic rimettono il Milan avanti. Nella ripresa segna anche Stephan El Shaarawy sempre più capocannoniere della Serie A e Giampaolo Pazzini al primo gol a San Siro in maglia rossonera. 

IL MATCH - Allegri rinuncia alla difesa a tre e propone la squadra vista nel finale di Palermo con qualche novità: Abbiati torna in porta; in difesa Abate, Mexes, Zapata e Constant; Montolivo e Ambrosini in mediana; davanti Emanuelson, Bojan ed El Shaarawy alle spalle della punta Pazzini. Triste atmosfera a San Siro: la presenza del pubblico è ai minimi storici. Il Milan parte bene.
 
Al 13' destro da fuori di El Shaarawy, facile la parata di Sorrentino. Al 16' cross di Constant, Andreolli allontana di testa, pallone dalle parti di Emanuelson che con un sinistro al volo a incrociare batte Sorrentino: 1-0. Passano 120 secondi e arriva l'immediato pareggio del Chievo. Calcio d'angolo di Luciano sul primo palo, Abbiati accenna l'uscita poi cambia idea, Pellissier di testa anticipa tutti e la butta nel sacco: 1-1. 
 
 
Il Milan però non si scompone e continua a premere. Al 36' destro da fuori di Montolivo che fulmina Sorrentino nell'angolino basso alla sua destra: 2-1. Al 40' Thereau entra in area da destra e prova il tiro da posizione angolata, Abbiati respinge. Pericolo. I ragazzi di Allegri però continuano a fare gioco e fanno il terzo gol prima della fine del primo tempo: destro da fuori di Bojan deviato da Dainelli, il pallone si infila nell'angolino basso alla sinistra di Sorrentino, il portiere non può arrivarci: 3-1.
 
Non ci sono state sostituzioni nell'intervallo, si riparte dagli stessi 22 del primo tempo. Il ritmo è decisamente più basso. Il Chievo prova reagire senza dar fastidio ad Abbiati e il Milan riparte ma con meno cattiveria rispetto al primo tempo. Corini cambia modulo. Frey è passato a sinistra nella difesa a quattro, con Papp a destra e Dainelli-Andreolli centrali. A centrocampo Hetemaj a destra, Guana in mezzo e Marco Rigoni a sinistra; in attacco Thereau a destra, Stoian a sinistra e Pellissier centravanti. 
 

LE PAGELLE DEL MATCH

 
Al 20' El Shaarawy dentro per Bojan, tocco per Pazzini, sinistro di prima e pallone sopra la traversa. Bella azione in velocità dei rossoneri. Allegri cambia: fuori Emanuelson, tra i migliori, dentro Boateng. Al 24' Costant, dopo un'altra bella sgroppata, mette in mezzo: la palla arriva ad El Shaarawy ma l'italo-egiziano non è fortunato. Al 27' cross di Boateng e girata di Pazzini, pallone sul fondo. Poco dopo arriva il poker: cross di Abate e sinistro sottoporta di El Shaarawy, che da due metri e con la porta sguarnita non può sbalgiare: 4-1. Secondo cambio per Allegri: fuori Montolivo, autore di un bel gol e di una buona prestazione in regia, e dentro De Jong. Nel finale c'è gloria anche per Pazzini che inchioda il risultato sul 5 a 1. Succede poco altro e il Milan vince, finalmente, anche giocando un bel calcio. Allegri sorride. 
 
TABELLINO: MILAN-CHIEVO 5-1
Milan (4-2-3-1): Abbiati; Abate (41' s.t. De Sciglio), Mexes, Zapata, Constant; Montolivo (32' s.t. De Jong), Ambrosini; Emanuelson (23' s.t. Boateng), Bojan, El Shaarawy; Pazzini.
A disp.: Amelia, Gabriel, Flamini, Yepes, Acerbi, Nocerino, Traorè, Niang, Pato. All.: Allegri
Chievo (5-3-2): Sorrentino; Frey, Papp, Dainelli, Andreolli, Dramè (16' s.t. Stoian); Luciano (10' s.t. M. Rigoni), Guana, Hetemaj; Pellissier (26' s.t. Di Michele), Thereau.
A disp.: Puggioni, Viotti, Sardo, L.Rigoni, Cofie, Jokic, Vacek, Moscardelli, Samassa. All.: Corini
Arbitro: Giacomelli
Marcatori: 16' Emanuelson (M); 18' Pellissier (C), 36' Montolivo (M), 41' Bojan (M), 30' El Shaarawy (M), 48' s.t. Pazzini (M)
Ammoniti: Dramè, Guana (C)
 
 
 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milan-Chievo 5-1 | Luci a San Siro: adesso si può stare Allegri

MilanoToday è in caricamento