Domenica, 13 Giugno 2021
Sport Portello / Via Aldo Rossi

Anche il Milan è cinese, “il 70% del club venduto a Robin Li per 437 milioni di euro”

L'annuncio della tv di Stato cinese: Robin Li, fondatore di Baidu e sesto uomo più ricco della Cina, avrebbe acquistato il 70% del Milan da Berlusconi. Arriva la smentita di Fininvest

Robin Li - Foto Wikipedia

Che la strada dovesse portare ad Oriente era ormai chiaro. Che fosse questione di giorni per il closing anche. Ma adesso il nuovo proprietario del Milan - almeno in Cina ne sono convinti - ha una faccia e un nome, che corrispondono a quelli di Robin Li, quarantotto anni e sesto uomo più ricco del paese del Sol levante. 

Secondo la tv di stato cinese CCTV2, Li venerdì avrebbe acquistato il 70% del club per una cifra attorno ai 437 milioni di euro. La stessa emittente non fa riferimento ad altri imprenditori e quindi, per il momento, è esclusa la presenza nella cordata di Jack Ma, mister Alibaba

Non è chiaro, ad ora, quale sarà il ruolo di Silvio Berlusconi se l’operazione dovesse essere ufficializzata, né è dato sapersi quando verrà scritta la parola fine sulla telenovela Milan-Cina. Quel che è certo è che Robin Li, con il suo patrimonio di 13,9 miliardi di dollari, sembra essere effettivamente pronto a sbarcare a Milano. 

Se le voci dovessero essere confermate, entrambe le squadre di Milano direbbero definitivamente addio alle loro proprietà storiche, e italiane. L’Inter, ad inizio giugno, è finita ufficialmente nelle mani del magnate cinese Zhan Jidong, padre padrone del colosso dell’e-commerce Sunning. Anche il Milan, ora, sembra aver trovato il suo nuovo paperone orientale. 

Fininvest, proprietaria del Milan, però, non sembra avere tutta questa fretta di annunciare l'accordo e ha definito - come da smentita di rito - "indiscrezioni infondate" quelle della tv cinese. Dalla stessa azienda di Berlusconi hanno poi ribadito che la trattativa per la cessione del club con la cordata capitanata dall'advisor Sal Galatioto prosegue. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche il Milan è cinese, “il 70% del club venduto a Robin Li per 437 milioni di euro”

MilanoToday è in caricamento