menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
San Siro: il Milan disdice contratto con la società di gestione

San Siro: il Milan disdice contratto con la società di gestione

San Siro, il Milan disdice il contratto: "Vogliamo condizioni migliori"

L'Inter costretta a fare altrettanto. E Sala "punzecchia" le società sul futuro dell'impianto

Dopo un botta e risposta su Twitter tra il sindaco di Milano Giuseppe Sala e le due società calcistiche Milan e Inter, il colpo di scena: la società rossonera ha disdetto il contratto con M-I Stadio, la società (partecipata al 50% da Milan e Inter, almeno finora) che gestisce lo stadio di San Siro. La rescissione risale a metà dicembre, ma si è saputa soltanto adesso.

Di conseguenza l'Inter si è trovata costretta a rescindere il contratto a sua volta e ha poi chiesto al Milan un incontro urgente per vederci chiaro. La mossa del Milan sarebbe vòlta ad ottenere condizioni migliori sullo stadio e questa intenzione potrebbe accomunare in realtà le due società, nessuna delle quali intende al momento abbandonare il Meazza.

Eppure non è chiaro quali siano gli intenti, soprattutto del Milan, sulla questione stadio. Sala - via Twitter - ha cercato di sollecitare le due società, ottenendo dall'Inter una risposta più "positiva" di quella dei cugini. I rossoneri, infatti, pur specificando di volere contribuire al futuro dell'impianto (per il quale servono investimenti, in modo da trasformarlo in uno stadio simile a quelli moderni), hanno anche aggiunto che, in una prospettiva più a lungo termine, vedono lo stadio di proprietà e non condiviso con altri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento