Non solo calcio, il Milan entra nel mondo degli e-sports con Qlash: ecco il team

Il club rossonero avrà una squadra di gamer professionisti. Ecco chi sono

Fifa, grab del videogioco (foto da Facebook Ea sports)

Calcio ma non solo. Il Milan entra a gamba tesa nel mondo degli e-sports: i videogiochi con ai controller gamer professionisti. Nella mattinata di lunedì 2 novembre il club ha annunciato una partnership con Qlash, società che recentemente ha vinto il premio best Italian Team agli Italian E-sports Awards. La squadra, Ac Milan Qlash, parteciperà ai tornei a tema calcistico e non solo, in un settore dove la competizione è cresciuta in modo esponenziale negli ultimi anni grazie al lancio degli omologhi campionati nazionali di Esports.

La squadra è formata da Diego Campagnani (Qlash Crazy), che ha vinto la classifica mondiale Fifa20 su Playstation, e da Fabio Denuzzo (Qlash Denuzzo), una eccellenza italiana degli Esports che gareggia su Console Xbox. Entrambi parteciperanno al campionato eSerie A Tim 2020/2021 e a tutte le altre competizioni ufficiali Fifa21 (Fifa Global Series e Fifa Club World Cup). Inoltre il team parteciperà alle finali mondiali di Brawl Stars che si terranno il 21 e 22 novembre. Brawl Stars è un videogioco per cellulari molto popolare con una media di oltre un milione di utenti attivi al giorno. 

"Siamo molto felici della nuova partnership tra AcMilan e Qlash — ha dichiarato Casper Stylsvig, chief revenue officer della società rossonera —. Questo accordo è un altro importante tassello nel percorso di modernizzazione e innovazione del nostro Club. Siamo sicuri che sarà una esperienza entusiasmante e incredibile, sia per noi sia per i nostri tifosi in tutto il mondo, e siamo orgogliosi di intraprendere questo viaggio nel mondo degli Esports insieme ad un partner come Qlash".

E-sports: cosa vuole fare il Milan

La partnership tra Milan e Qlash fa parte "della strategia a lungo termine del club volta ad investire in nuove opportunità per coinvolgere un pubblico più giovane, a consolidare il posizionamento nel settore dell’intrattenimento e a mantenere un focus alto sulle iniziative digitali più all’avanguardia — si legge in una note dalla societ —. L’esperienza del settore di Qlash e il lavoro a stretto contatto permetteranno al Milan di avere un approccio sostenibile e commerciale al mondo degli Esports".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, file e corse per le scarpe della Lidl (comprate a 12.99 e già in vendita a 200 euro)

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • Coronavirus, dal 27 novembre la Lombardia vuole diventare zona arancione. Cosa cambia

Torna su
MilanoToday è in caricamento