Sport

E' il Milan di Brocchi: sconfitta anche con la Roma. Fischi e sfottò

Ultima giornata pessima per le milanesi, a suggello di un campionato no. Dà l'addio Abbiati

Finisce come peggio non poteva il campionato delle milanesi, Milan e Inter, nella 38esima e ultima giornata di Serie A, anticipo di sabato sera. Ancora un anno no per entrambe. Il Milan, nonostante i roboanti proclami di inizio stagione, è fuori dall'Europa. Ci va per ora il Sassuolo. I rossoneri devono sperare nella Coppa Italia, con la finale contro la Juve tra una settimana. 

Gli emiliani hanno battuto i nerazzurri (annegati come gioco e idee nella fitta pioggia) 3-1: Palacio segna il gol della bandiera, che serve a poco contro Politano (doppietta) e Pellegrini. 

Un pessimo Milan, invece, perde contro la Roma a San Siro (Balotelli fischiatissimo, Alex e Mexes inguardabili) grazie a reti di Salah, El Shaarawy ed Emerson. A nulla serve il gol di Bacca.  

Si aspetta l'ennesima tabula rasa a settembre. Con una certezza: il traghettatore Brocchi non sarà ai nastri di partenza. Nel frattempo, contestazioni su contestazioni a San Siro (la ola per i passaggi della Roma) e sfottò sulla fanpage ufficiale dei Diavoli. Uno tra i tanti: "Allegri porterà la Juve in ritiro a Gardaland per preparare la delicata sfida contro il fortissimo Milan".

Unico momento "non nero" della serata: l'addio e il saluto con occhi lucidi di Christian Abbiati, portierone rossonero da oltre un decennio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' il Milan di Brocchi: sconfitta anche con la Roma. Fischi e sfottò

MilanoToday è in caricamento