Sport Portello / Via Aldo Rossi

Milan, il primo squillo del calciomercato: ecco Lapadula, il capocannoniere della B

Giovedì i rossoneri hanno chiuso l'acquisto con un blitz a sorpresa: nove milioni al Pescara, contratto di cinque anni al giocatore. Lapadula giura: "Ho voluto fortemente il Milan"

Lapadula ha già sostenuto le visite mediche - Foto Pescaracalcio.com

Anno di nascita: 1990. Nome: Gianluca. Cognome: Lapadula. Professione: bomber. 

È completo l’identikit del nuovo attaccante del Milan di Silvio Berlusconi, che giovedì - con un blitz a sorpresa arrivato al termine di una trattativa condotta sotto traccia - ha strappato il sì di “Lapagol”, capocannoniere dell’ultimo campionato di serie B grazie ai trenta gol messi a segno con la maglia del Pescara. 

Alla società abruzzese andranno nove milioni di euro, mentre il calciatore - che ha trascinato il Delfino in serie A con le sue magie e che era sembrato vicinissimo al Napoli - ha firmato un quinquennale. 

Venerdì mattina, l’attaccante italiano ha già sostenuto le visite mediche e ha pronunciato le prime parole da calciatore rossonero. “Ho voluto fortemente il Milan - la sua confessione -. È stata una trattativa lampo, ringrazio il dottor Galliani e il presidente Berlusconi per la fiducia”. 

Quindi, in chiusura, un pensiero per il suo nuovo datore di lavoro, che in questi giorni è ricoverato al San Raffaele dopo un intervento al cuore. “Auguro al presidente - ha detto Lapadula - una pronta guarigione”. 

Di certo il prossimo anno i suoi gol potrebbero togliere qualche pensiero cattivo a Berlusconi. Sempre che l'ex cavaliere resti presidente senza cedere ai richiami d'Oriente
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milan, il primo squillo del calciomercato: ecco Lapadula, il capocannoniere della B

MilanoToday è in caricamento