menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milan-Psv 3-0 | Boateng e Balotelli suonano la musichetta della Champions

Boateng la sblocca con un siluro, Balotelli raddoppia. Il ghanese la chiude nel finale. Sia Milan che Psv colpiscono un legno per parte. Pienone a San Siro con 50 mila spettatori

Il Milan batte 3 a 0 il Psv Eindhoven e, come direbbe Adriano Galliani, andrà a sentira la tanto sognata "musichetta della Champions League". I rossoneri rischiano in un vivace primo tempo, ma passanoo in vantaggio con bel destro di Kevin Prince Boateng che dedica anche il gol ad una commossa Melissa Satta in tribuna. Nella ripresa Mario Balotelli firma il due a zero, mentre nel finale Boateng firma la sua doppietta e chiude i giochi. 

LE SCELTE - I rossoneri affrontano i pericolosi olandesi guidati da Phillip Cocu con Abbiati, Abate, Zapata, Mexes, De Sciglio, Montolivo, De Jong, Muntari, Boateng, Balotelli, El Shaarawy. La partita di andata si era conclusa con un pareggio 1-1. Nessun colpo di scena nella formazione del Psv che continua a non avere disponibile il giovane talento Zakaria Bakkali. Cocu schiera un 4-3-3 con l'attacco composto da Park, Matavz e Depay. 

PRIMO TEMPO - I 50 mila di San Siro provano ad inciatare gli uomini di Allegri, questa sera una spinta importante per i rossoneri. Al minuto 8 Matavz spaventa il Milan: colpo di testa in area di rigore e respinta in tuffo di Abbiati. Poco dopo, però, la squadra di Allegri passa con un gran destro da fuori area di Kevin Prince Boateng. Il ghanese prende la mira e trafigge Zoet che tocca solo ma non riesce a respingere. Al 12' bella trama di gioco sulla trequarti, El Shaarawy si gira bene e con il destro tenta il gol all'incrocio dei pali. La palla esce di poco sopra la traversa.

Rispetto all'andata, questa gara ha meno ritmo. Merito del Milan che gestisce bene il pallone. Al 22', però, il Psv dimostra di essere in partita: Maher ci prova da fuori con missile, ma Abbiati disinnesca la minaccia. Gran parata del portiere rossonero. Gli olandesi non mollano un centimetro e la partita, seppur con diversi errori, è vivace. Al 31' apertura di Boateng per l'accorrente Montolivo che dalla parte destra dell'area di rigore non inquadra bene la porta. La posizione era ottima per raddoppiare.

Clamorosa traversa del Milan al 33': bell'azione con De Sciglio che dalla sinistra mette al centro, El Shaarawy colpisce al volo, la palla sbatte sotto la traversa e torna sulla linea di porta dando l'illusione del gol. Anche i replay testimoniano che la palla non ha varcato tutta la linea. Al 36' ci provano da fuori Depay e Brouma ma entrambe le conclusioni finiscono a lato. Al 40' traversone di Montolivo per la testa di Balotelli: la punta del Milan però non riesce ad imprimere forza da centro area. La palla sfila sul fondo. Il primo tempo finisce così. 

SECONDO TEMPO - Pronti via e il Psv sfiora il pari. Ci vuole un miracolo di Abbiati che salva su Wijnaldum per mantenere il risultato sull'uno a uno. Occasionissima dopo pochi secondi per il Psv a due passi dalla porta. Rossoneri che hanno iniziato male il secondo tempo, il Psv spinge forte alla ricerca dell'1-1 ma al 54' El Shaarawy lanciato a rete da Balotelli, sfiora il gol: il Faraone nel tentativo di anticipare il portiere colpisce la palla sotto che si spegne a pochi centimentri dal palo.

E' solo questione di tempo però. Al 55' il Milan raddoppia con Balotelli. Da calcio d'angolo la punta rossonera raccoglie una spizzata di testa di Mexes per trafiggere a pochi passi il portiere Zoet. Si gonfia la rete e San Siro esplode. Cambia Cocu: dentro Jozefzoon e Toivonen, fuori Park e Maher. Aumenta il possesso palla degli olandesi che però non trovano grossi spazi, il Milan si difende solo in questo momento. Allegri risponde inserendo Poli per un generoso El Shaarawy.

Cocu inserisce anche Locadia per uno spento Depay. Si entra nel finale di gara con il Milan che si difende con ordine e riparte: al 76' Balotelli ci prova da fuori senza fortuna. Passano due minuti e il Milan chiude la pratica dopo un'azione perfetta tra Balotelli e Montolivo. Il ghanese raccoglie palla e spalla a spalla con l'avversario riesce a insaccare per la seconda volta in serata. Magistrale l'apertura di Balotelli per Poli in occasione del gol. Tre a zero e Milan che vola in Champions League. 

TABELLINO

MILAN: Abbiati, Abate, Zapata, Mexes, De Sciglio, Montolivo, de Jong, Muntari (82' Nocerino), Boateng (87' Robinho), Balotelli, El Shaarawy (75' Poli). A disp.: Amelia, Silvestre, Emanuelson Niang. All.: Allegri
PSV: Zoet, Brenet, Brouma, Rekik, WIllems, Wijnaldum, Schaars, Maher (70' Toivonen), Park (61' Jozefzoon), Matavz, Depay (75' Locadia). A disp.: Tyton, Jorgensen, Arias, Hendrix. All.: Cocu
MARCATORI: 2 Boateng (M), Balotelli (M)
AMMONITI: Brouma (P), Balotelli (M), Poli (M)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Meteo

    A Milano continuerà a fare freddo (almeno per un po')

  • Attualità

    Spettacolo: "Regole per ripartire, tutela di lavoratori e aziende"

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento