Sport

Champions, stasera la prima volta di Kakà a San Siro da avversario

Il Real si prepara ad affrontare questa sera il Milan al Meazza, dopo l’exploit dei rossoneri al Bernabeu. Prima volta di Kakà a San Siro da avversario. Intanto le strade del centro si popolano di tifosi madrileni che gridano “Vamos Real, hasta final”

Il "Milan ha giocatori con molte Coppe d'Europa in corpo” ha detto Manuel Pellegrini, allenatore del Real, della sfida di questa sera con i diavoli rossoneri.

Dopo la sconfitta al Santiago Bernabeu, i merengues cercano “la vittoria dal primo minuto, ma sappiamo che anche gli avversari vogliono il primo posto del girone” ha proseguito Pellegrini.

“All'andata non abbiamo peccato di eccesso di fiducia. Abbiamo controllato la partita finché il Milan non ha pareggiato, poi abbiamo perso equilibrio e loro ne hanno approfittato. Sono sicuro che faremo un'ottima partita” ha assicurato l’allenato del Real.

Questa sera Pellegrini potrebbe addirittura preferire Benzema al capitano storico Raul, per compiacere il presidente Perez. Esordio al Meazza da avversario invece per Kakà, ceduto questa estate dal Milan.

“Mi aspetto una bella accoglienza” ha detto il brasiliano ai cronisti al suo arrivo a Malpensa.

Intanto la frenesia per il match comincia a sentirsi e a vedersi a Milano. Le strade del centro sono affollate dai tifosi madrileni che attendono con pazienza l’inizio della partita. Un gruppo piuttosto nutrito di supporter, tutti con le sciarpe dei galacticos, ha attraversato la centralissima Galleria Vittorio Emanuele gridando “Vamos Real, hasta final”.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Champions, stasera la prima volta di Kakà a San Siro da avversario

MilanoToday è in caricamento