Venerdì, 30 Luglio 2021
Sport

Milan-Roma 1-4. San Siro rende omaggio a Totti (che resta in panchina)

Striscione dalla Curva Sud all'inizio del secondo tempo. E prima della partita dieci secondi di applausi quando lo speaker di San Siro nomina il campione romanista

Lo striscione per Totti (Instagram@Ladybarbona)

Milan ancora al sesto posto in classifica, con un piede in Europa League (ai preliminari), nonostante la disastrosa prestazione di domenica 7 maggio in casa contro la Roma: i rossoneri perdono 1-4, schiacciati dagli avversari per gran parte della partita, si rianimano soltanto in quei pochi minuti che intercorrono tra l'1-2 firmato da Pasalic e l'1-3 di risposta di El Shaarawy (che non esulta: e non è la prima volta a San Siro). 

I rossoneri chiudono in dieci per l'espulsione di Paletta che atterra in area Salah. E' anche il gol dell'1-4, con penalty siglato da De Rossi. Poteva finire anche peggio: migliore in campo del Milan è Gigi Donnarumma, che nel prepartita mister Montella aveva liquidato come "ancora un bambino" per la fascia di capitano. Non sarà, forse, davvero maturo per quello, ma se non ci fosse stato lui sarebbe stata vera goleada romanista. 

E la serata è stata anche - e forse soprattutto - l'ultima "passerella" di Francesco Totti a San Siro, la Scala del calcio. Il campione e capitano giallorosso, però, non ha disputato nemmeno un minuto dell'incontro. Tanti, però, ci hanno sperato fino alla fine. Ma Spalletti, a tre minuti dal termine, ha messo in campo Peres per Dzeko. Peres era già pronto a entrare per Salah, poi Dzeko ha fatto segno alla panchina che non ne aveva più e l'allenatore della Roma non ha pensato a un repentino e improvviso cambio d'idea. 

San Siro, però, il tributo a Totti l'ha dato. All'annuncio dello speaker, prima del fischio d'inizio, tutto lo stadio gli ha dedicato dieci secondi di applausi. E all'inizio del secondo tempo dalla Curva Sud è apparso lo striscione «La Sud rende omaggio al rivale Francesco Totti», con altri cinque minuti abbondanti di applausi. Un onore strameritato per un campione che ha dato molto al calcio, non solo alla sua Roma, e che a fine campionato si ritirerà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milan-Roma 1-4. San Siro rende omaggio a Totti (che resta in panchina)

MilanoToday è in caricamento