rotate-mobile
Sport

Milan-Sampdoria, le pagelle: Robinho top, El Shaarawy flop

I rossoneri, scossi da polemiche e incertezze sul futuro, cominciano la stagione perdendo in casa con la neo-promossa Sampdoria per 1-0

Parte male il Milan di Allegri che perde in casa contro la Sampdoria di Ferrara. Priva di idee la squadra rossonera che, a onor del vero, è stata anche sfortunata sul finale di gara. La neo-promossa Sampdoria vince per 1-0 dopo un primo tempo praticamente privo di scossoni, Costa ha segnato di testa su azione d'angolo al 13'. Per il Diavolo, solo sfortuna con pali di Yepes e di Boateng al 90'.

 
I VOTI 
Milan (4-3-1-2): Abbiati 6; De Sciglio 6,5, Bonera 5,5, Yepes 6, Antonini 5,5; Flamini 5,5, Montolivo 5,5, Nocerino 5,5 (30' st Constant 6); Boateng 5,5; Robinho 6,5 (14' st Emanuelson 6), El Shaarawy 5 (11' st Pazzini 6). A disp.: Amelia, Gabriel, Traoré, Acerbi, Mesbah, Zapata, Carmona Perez, Valoti. All.: Allegri 5.
Sampdoria (4-5-1): Romero 7; Berardi 6, Gastaldello 7, Rossini 6, Costa 6,5; Estigarribia 6 (28' st Maxi Lopez 6), Tissone 7, Obiang 7,5, Poli 6,5 (35' st Munari sv), Krsticic 6; Eder 5,5 (30' st Soriano sv). A disp.: Padelli, Berni, Renan, Castellini, Mustafi, De Silvestri, Icardi. All.: Ferrara 6,5. 
 

Le foto di Milan-Sampdoria | by Infophoto

 
MIGLIORI TODAY
Robinho 6,5 - Il brasiliano è sempre fumoso, è vero, ma è l'unico che ci prova con continuità e convinzione. Nel primo tempo tocca tanti palloni, nella ripresa tira in porta. La sua prova è sufficiente e il mezzo punto in più e d'incoraggiamento. 
De Sciglio 6,5 - Copre bene gli spazi, non concede varchi agli avversari e Costa non gli crea alcun grattacapo. Nella ripresa cresce, soprattutto in fase offensiva e si propone con dei cross insidiosi per i compagni in attacco.
 
PEGGIORI TODAY
El Shaarawy 5 - Il piccolo faraone non si vede praticamente mai. Nel primo tempo i compagni lo ignorano addirittura e lui, quando riesce a prendere palla, puntualmente la perde
Montolivo 5,5 - L'ex giocatore della Fiorentina si vede poco e proprio non digeris e il ruolo di regista. In fondo lui lo aveva detto: "Non sono nè un playmaker, nè un trequartista".
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milan-Sampdoria, le pagelle: Robinho top, El Shaarawy flop

MilanoToday è in caricamento