rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Sport

Milan-Siena 2-0 | Nocerinho e Ibra regalano il primato

I rossoneri tornano, momentaneamente, in testa alla classifica della Serie A grazie anche alla sesta rete dell'ex centrocampista del Palermo. Ci pensa poi Ibrahimovic a firmare il successo su rigore

Il Milan di Massimiliano Allegri, dopo un primo tempo difficile, scardina la difesa del Siena di Sannino e vince per 2 a 0 a San Siro. Merito sopratutto di Antonio Nocerino al suo sesto gol stagionale per quello che è il secondo marcatore dei rossoneri alle spalle di Zlatan Ibrahimovic che su rigore firma la vittoria sui toscani. Con questi 3 punti il Milan si porta momentaneamente in testa alla classifica.

IL MATCH - Il Milan ci prova da subito ma il Siena si difende bene. Al 14' bella giocata di Reginaldo: dalla sinistra si accentra, elude l'intervento di tre difensori e va al tiro dal limite, pallone sul fondo non lontano dal palo alla destra di Amelia. E' sempre il Milan a tenere il pallone, però non è facile passare fra le intricate maglie della difesa dei ragazzi di Sannino. Al 20' Robinho dentro per Boateng, sinistro in diagonale respinto da Brkic, poi Del Grosso spazza in corner prima dell'arrivo di Ibrahimovic. Passano tre minuti però e il Siena va vicino al vantaggio: Reginaldo al centro per Brienza che vince un contrasto e tocca dentro per Bolzoni, destro sull'uscita di Amelia e pallone che sfiora il palo. Il Milan accusa il colpo, si sveglia e con Ibra e Taiwo ci prova ma senza impensierire Brkic. Il Milan stenta, serve una giocata e la trova ad inizio ripresa: corner di Seedorf, pallone a Robinho, tocco fuori per Nocerino che dal limite batte Brkic: 1-0! Sesto gol stagionale per l'ex centrocampista del Palermo. Al 17' il Milan chiude i giochi: Robinho per Boateng che entra in area contatto con Brkic, ed è rigore. Il ghanese cade prima ma per l'arbitro non ci sono dubbi. Va Ibra dal dischetto che non sbaglia. Entra anche Pato che in più di una occasione cerca la gioia personale. Del Grosso dentro per Bolzoni, colpo di testa e bella parata di Amelia che devia in corner: il Siena si fa vedere. Non c'è più tempo però e il Milan vince, ottava vittoria nelle ultime 10 partite.

>> LE PAGELLE <<

POST GARA - "Sapevamo che poteva essere una partita complicata, siamo partiti bene e poi ci siamo un pò spenti. Abbiamo avuto pazienza e abbiamo rischiato anche di andare sotto". Il tecnico del Milan Massimiliano Allegri sottolinea l'importanza dei tre punti conquistati a San Siro contro il Siena in una partita che poteva diventare difficile. "Oggi - aggiunge l'allenatore rossonero ai microfoni di Sky - era importante vincere magari anche non giocando una bellissima partita". Il rigore del 2-0 fischiato per fallo del portiere del Siena su Boateng? "questo mi sembra rigore". Nocerino goleador: "Spero - chiude Allegri - che arrivi a 15, ne ha già fatti sei, credo stia dimostrando di essere un giocatore da Milan".

TABELLINO - MILAN-SIENA 2-0

Milan (4-3-1-2):  Amelia; Bonera, Mexes, Thiago Silva, Taiwo; Nocerino, Van Bommel, Seedorf (10' st Aquilani); Boateng (28' st Emanuelson); Robinho (20' st Pato), Ibrahimovic. A disp.: Abbiati, De Sciglio, Ambrosini, El Shaarawy. All.: Allegri.
Siena (4-4-2): Brkic; Vitiello, Rossettini, Terzi, Del Grosso; Angelo, Bolzoni, Gazzi (15' st Grossi), Reginaldo (12' st D'Agostino); Brienza, Calaiò. A disp.: Pegolo, Pesoli, Rossi, Destro, Gonzalez. All.: Sannino
Arbitro: Bergonzi 
Marcatori: 9' st Nocerino (M), 18' st rig. Ibrahimovic (M)
Ammoniti: Seedorf (M); Gazzi, Brkic (S)
Espulsi: nessuno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milan-Siena 2-0 | Nocerinho e Ibra regalano il primato

MilanoToday è in caricamento