menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pazzi in gol

Pazzi in gol

Milan-Spezia 3-1 | Arriva Seedorf e anche il passaggio del turno in Coppa Italia

L'olandese si accomoda in tribuna a San Siro. Dopo i primi 45 minuti, segnano Robinho e Pazzini. Nella ripresa prima rete italiana per Honda. Nel finale gol di Ferrari

Il Milan elimina lo Spezia battendolo per 3 a 1 e supera gli ottavi di Coppa Italia. Nei primi 45 minuti i rossoneri passano, due volte, con Robinho prima e Giampaolo Pazzini poi. Nel secondo tempo prima rete italiana per Keisuke Honda. Gioia anche per Nicola Ferrari. La neo squadra di Clarence Seedorf, giunto a San Siro nella ripresa, affronterà ai quarti l'Udinese che eliminò l'Inter

IL MATCH - Al 6' occasione per il Milan! Sugli sviluppi di un calcio d'angolo c'è la sponda di Cristante per Zaccardo che conclude a botta sicura ma trova la risposta del portiere. Rispondono gli ospiti al 12': Abbiati incerto in uscita su punizione spezzina. Il portiere rischia di servire un assist a Bovo. Poco dopo ci prova Catelani: facile per Abbiati. Al 23' ancora Milan. Punizione di Honda, sponda di testa di Zaccardo e Pazzini interviene sottorete mandando fuori di pochissimo.

I rossoneri insistono e in pochi minuti segnano 2 reti. Gol del Milan con Robinho che raccoglie di testa un traversone basso dalla destra di Pazzini e infila Leali. 1 a 0 al 28'. Passano 4 minuti e il Milan fa 2 a 0. Torna al gol Giampaolo Pazzini, che sceglie l'acrobazia con una bella sforbiciata a raccogliere il cucchiaio dal limite dell'area di Poli. Al 33' Pazzini prova la doppietta. L'attaccante, lanciato da Honda, si invola e prova la conlcusione ma è bravo Bianchetti a stoppare il tiro in scivolata. Finisce qui il primo tempo. 

Al 47' primo gol italiano di Keisuke Honda. Il giapponese è lesto sulla respinta di Leali su conclusione di Montolivo. Da due passi è suo il tap-in vincente. Al 50' Robinho manca clamorosamente il poker! Il brasiliano è servito splendidamente da Honda ma il suo sinistro è sbilenco. Al 55' De Sciglio scarica un bel destro dal limite costringendo Leali a rifugiarsi in corner. Primo cambio della partita: fuori Schiattarella, dentro Culina. Risponde il Milan: Birsa per Honda. 

Nel momento in cui Seedorf arriva allo stadio, il Milan va vicino al 4-0: Zaccardo si invola sulla destra e mette in mezzo per Pazzini, la cui conclusione trova la risposta di Leali. Il nuovo allenatore rossonero ha abbracciato Adriano Galliani prima di sedersi al suo fianco e seguire la partita. Altro cambio nel Milan: escono Robinho e Pazzini ed entrano Nocerino e Petagna. Al minuto 81' ci prova Poli di destro: palla a lato.

Nel finale gioia per lo Spezia. Ad andare in gol è Nicola Ferrari. Botta di Migliore che trova la respinta di Abbiati, pallone però raccolto dagli spezzini ed è bravissimo Ferrari ad arpionare la palla spalle alla porta e a scaricare in rete. Tripudio dei 7000 milan tifosi bianconeri presenti a San Siro. La partita non ha più nulla da dire. Vince il Milan, 3 a 0, che ai quarti di finale affronterà l'Udinese. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento