menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milan-Ajax 0-0 | Il catenaccio non si spezza: è qualificazione. Rossoneri unici italiani in Champions

Rossoneri in 10 per l'espulsione di Montolivo dopo pochi minuti. La squadra di Allegri si chiude a riccio con un solido 5-3-1. Rossoneri unica squadra italiana in Champions

Il Milan pareggia 0 a 0 contro l'Ajax, nell'ultima partita del girone di Champions League e passa il turno qualificandosi agli ottavi di finale. I rossoneri soffrono nel primo tempo e restano in 10 a causa dell'espulsione di Riccardo Montolivo dopo 22 minuti di gioco. La squadra di Massimiliano Allegri si chiude a riccio con un solido 5-3-1. Christian Abbiati para tutto e gli olandesi non passano. Nella sofferenza di San Siro, però, arriva il punto che basta per consentire al Milan di passare il turno in Champions League. Rossoneri unica squadra italiana nella massima competizione europea. 

PRIMO TEMPO - Al 5' subito Ajax pericoloso con Poulsen. Il danese di testa colpisce il palo di testa su angolo, la palla poi è carambolata tra le mani di Abbiati, ma che rischio per la difesa milanista. Al 12' tiro di Muntari dalla parte sinistra dell'area di rigore dell'Ajax, pallone rimpallato. Milan che prova a reagire. Al 19' Klaassen, di testa, sfiora il gol. Che brividi per la difesa milanista, si oppone Abbiati alla grande compiendo un vero miracolo e respingendo la palla in angolo.  

Cambia la partita al 22': rosso a Montolivo per fallo sull'ex juventino Poulsen. Milan che ora resta in dieci uomini per il resto della partita. Il Milan deve cambiare subito per ristabilire l'equilibrio a metà campo. Dentro Poli per El Shaarawy. I rossoneri, compatti, si chiudono bene per i restanti minuti del primo tempo. 

SECONDO TEMPO - La squadra di Massimiliano Allegri non riesce ad uscire dalla propria metà campo, rossoneri costretti a soffrire fino alla fine. Al 58' Klaassen tenta il tiro da fuori area ma è troppo centrale per beffare Abbiati. Al 68' iniziativa dei lancieri con Klaassen che tenta la botta sicura da posizione defilata ma è bravo Abbiati a rifugiarsi in angolo con l'ausilio dei piedi. Al 72' fuori Bojan Krkic e dentro Sighorsson. Ancora Ajax al 74'. Mischia in area milanista, la palla carambola sui piedi di Fischer che tira di prima intenzione e sfiora il palo alla destra di Abbiati.

Allegri inserisce Mexes per Kakà. Risponde de Boer con van der Hoorn al posto di Serero. Il Milan dopo l'uscira di Kakà passa al 5-3-1. L'Ajax attacca a testa bassa. La difesa rossonere tiene. Arriva il punto che basta per consentire al Milan di passare il turno in Champions League. Allegri può sorridere. 

TABELLINO
MILAN:
Abbiati, De Sciglio, Zapata, Bonera, Constant, Montolivo, de Jong, Muntari, Kakà (81' Mexes), El Shaarawy (24' pt Poli), Balotelli. A disp.: Coppola, Zaccardo, Emanuelson, Nocerino, Matri. All.: Allegri
AJAX: Cillessen, van Rhijn, Denswil, Moisander, Blind, Serero (82' van der Hoorn), Poulsen (46' Hoesen), Klaassen, Schone, Bojan (72' Sighorsson), Fischer. A disp.: Vermeer, L.Andersen, De Sa. All.: de Boer
ESPULSO: Montolivo (M)
AMMONITI: Balotelli (M), Hoesen (A), De Jong (M), De Sciglio (M), Muntari (M)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento