rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Sport

Zamparini: "Berlusconi è rincitrullito. Galliani mi ha estorto Nocerino"

Il presidente del Palermo a Radio 2 attacca l'ambiente rossonero e non solo: "Sono talmente poveri che comprano solo gente a fine contratto". E si scaglia contro Berlusconi: "Se ne vada"

Un altro, l'ennesimo, show del presidente del Palermo, Maurizio Zamparini che ai microfoni del programma di Radio 2 durante il programma 'Un giorno da pecora'. Il vulcanico numero uno dei rosanero, ai conduttori che gli hanno chiesto lumi sulle possibili dimissioni del premier Silvio Berlusconi, ha risposto secco: "Magari, ma si è talmente attaccato e rincitrullito su quel posto lì che non so perchè rimanga. Tutti vogliamo che se ne vada, ma non se ne va". Zamparini ha poi smetinto un suo ingresso in politica: "Non entrerò mai in politica, sarei un pazzo a farlo". In conclusione ha parlato del trasferimento, proprio nell'ultimo giorno di calciomercato, di Antonio Nocerino proprio al Milan di Berlusconi: "Nocerino me lo ha quasi 'estorto' Galliani perchè ormai sono talmente poveri che comprano i giocatori a fine contratto", ha detto sorridento. Verità o battuta?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zamparini: "Berlusconi è rincitrullito. Galliani mi ha estorto Nocerino"

MilanoToday è in caricamento