Giovedì, 5 Agosto 2021
Sport

Milano, una “piazza affari” d’eccezione anche per la pallanuoto

Campagna acquisti

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Siamo solo ai primi colpi di mercato ma in meno di 24 ore N.C. Milano ha confermato l’inserimento delle prime 6 Atlete che andranno a rafforzare una rosa di Agoniste d’eccezione. Con loro arriva anche la novità sul campo gara: la centralissima Piscina Cozzi ospiterà le partite interne di Campionato. "Ma la nostra campagna acquisti non finisce qui", precisa il presidente Walter Vucenovich e aggiunge: "Il nostro obiettivo è duplice: migliorare il piazzamento dello scorso anno ma soprattutto intensificare l'opera di diffusione della Pallanuoto a Milano, un progetto che abbiamo avviato con l'aiuto delle Istituzioni. Grazie all'amministrazione comunale e a Roberta Guaineri – Assessore allo Sport della Città di Milano, nella prossima stagione 2017-2018 la nostra squadra potrà giocare le partite interne alla Piscina Cozzi, e questo è già un importante passo avanti. Sempre nell'ottica dello stesso discorso, abbiamo rafforzato il nostro settore marketing con risultati confortanti: sono numerose le aziende che si affiancheranno a noi nel nostro progetto". Maddalena Fisco, ex Bologna e Padova, è solo uno dei nomi che spuntano dal cilindro del Direttore Sportivo Mino Marsili che sta seguendo la campagna acquisti. Dopo il traguardo della partecipazione alla scorsa Final Six, l’N.C. Milano punta a migliorarsi nel prossimo campionato di A1 femminile. Compito non facile, soprattutto dopo la partenza di Giulia Gorlero, elemento fondamentale per la salvezza anticipata della squadra di Fabrizio Diblasio. Il d.s. Mino Marsili s’è dato comunque da fare. A rafforzare l’attacco dell’N.C. Milano ci sarà anche Axelle Crevier, 20enne canadese che nella scorsa stagione ha mostrato sprazzi del suo talento nel Como e che attualmente sta disputando i Mondiali di Budapest con la sua Nazionale. Il colpo più importante, riguarda la difesa, con l’ingaggio dell’ungherese Katalin Menczinger, ex nazionale magiara classe ’89, vanta nel suo palmares un bronzo mondiale e un bronzo europeo e la vittoria di due campionati ungheresi. Altri tre rinforzi arrivano dal Pescara: si tratta del portiere Divina Negro, che avrà il difficile compito di sostituire Gorlero, e delle promettenti attaccanti Claudia Ranalli e Chiara Apilongo, protagoniste di un ottimo campionato d’esordio nella massima serie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, una “piazza affari” d’eccezione anche per la pallanuoto

MilanoToday è in caricamento