rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Sport

Milanosport, pareggio raggiunto. Il comune risparmia 3 milioni

La società chiude il bilancio in pareggio grazie ai risparmi, nonostante il calo d'iscrizioni ad esempio per i corsi di nuoto per adulti

MilanoSport chiude in pareggio il bilancio 2012, centrando gli obiettivi fissati lo scorso anno. Questo risultato equivale a un risparmio di tre milioni di euro per le casse del comune di Milano, che controlla la società. Nel 2012 infatti il comune ha erogato 5 milioni di euro a MilanoSport, contro gli 8 erogati nel 2011.

"Abbiamo lavorato per essere più efficienti, in grado di erogare servizi eccellenti pesando sempre meno sulle casse comunali", ha spiegato Pierfrancesco Beretta, presidente di MilanoSport, illustrando il risultato di bilancio.

La crisi economica ha inciso sui ricavi, che si sono contratti di circa un milione, per la diminuzione del servizio organizzato nei centri di aggregazione multifunzionale (Cam) e, in parte, per la diminuzione delle iscrizioni ai corsi di nuoto per adulti (ma non per bambini, che invece non sono diminuiti).

La storia recente di MilanoSport è costellata di voci critiche. Tra chi in passato ha parlato di chiusura della società come soluzione ideale c'è Umberto Quintavalle (presidente di Hockey Club Milano). Chiara Bisconti, assessore allo sport del comune di Milano, aveva annunciato che MilanoSport sarebbe stata rilanciata concentrandosi sulle piscine. La Lega Nord - fin dall'era Moratti - propendeva per la chiusura della società.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milanosport, pareggio raggiunto. Il comune risparmia 3 milioni

MilanoToday è in caricamento