Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport

Inter, Miranda in ospedale durante la partita con la Spal: frattura al naso, sarà operato

Il difensore brasiliano "paga" il contatto con Petagna. Fuori anche Brozovic (e Nainggolan)

Naso rotto. Diagnosi impietosa per Joao Miranda, il difensore brasiliano dell'Inter che al 45' della gara contro la Spal - vinta 2-0 dai suoi - ha dovuto alzare bandiera bianca dopo un contatto durissimo con Petagna. All'intervallo, il calciatore nerazzurro è stato portato d'urgenza alla clinica Humanitas di Rozzano ed è stato sottoposto a tutti gli esami strumentali del caso. 

Duro il responso: frattura scomposta delle ossa nasali con sublussazione del setto. L'Inter ha informato che il centrale difensivo sarà operato entro due giorni. 

In casa Inter, quindi, piove sul bagnato. Perché oltre a Miranda - che si era aggiunto a Nainggolan, infortunato, e Icardi, fuori per le ormai note questioni fascia di capitano e contratto - in infermeria ci è finito anche Marcelo Brozovic. Il croato è uscito al 42' del primo tempo di Inter-Spal per un risentimento ai flessori della coscia destra, che - ha chiarito il club - "verrà monitorato nei prossimi giorni". 

Prossimi giorni che per l'Inter sono "da paura": giovedì c'è l'Eintracht Francoforte per il ritorno degli ottavi di Europa League e domenica c'è il derby, con un posto Champions in palio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inter, Miranda in ospedale durante la partita con la Spal: frattura al naso, sarà operato

MilanoToday è in caricamento