Venerdì, 30 Luglio 2021
Sport

Montella è il nuovo allenatore del Siviglia. Ecco quanto risparmia il Milan

Raggiunto l'accordo consensuale per rescindere il contratto tra Montella e i rossoneri, che sarebbe durato fino al 2019. Al tecnico 1,2 milioni di buonuscita

Vincenzo Montella ai tempi del Milan (Ansa)

Esonerato dal Milan il 27 novembre, dopo un mese Vincenzo Montella trova un'altra panchina e vola in Spagna, a Siviglia, dove allenerà la formazione locale, attualmente quinta in classifica nella Liga e impegnata in Champions League, qualificata dopo la fase a gironi.

Il tecnico firma un contratto fino a giugno del 2019 e porta con sé il suo staff di fiducia, dal vice allenatore Daniele Russo al collaboratore Nicola Caccia, dal match analyst Simone Montanaro a Enzo Maresca. E si parla della partenza anche del preparatore atletico Mauro Innaurato, che fa ancora parte dello staff del Milan ma fu voluto proprio da Montella a Milanello.

Il Milan e Montella hanno raggiunto un accordo per rescidere consensualmente il contratto che li legava comunque fino al 2019, con una buonuscita per l'allenatore di un milione e 200 mila euro. Secondo i calcoli, il Milan risparmia così quasi otto milioni di euro lordi, tra stipendio di Montella e dello staff, fino al 2019. Montella era stato ingaggiato dai rossoneri nell'estate del 2016.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montella è il nuovo allenatore del Siviglia. Ecco quanto risparmia il Milan

MilanoToday è in caricamento