rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Sport

"Morosini non meritava i funerali cattolici"

Lo scrive uno dei più seguiti blog ultracattolici: "Conviveva con la fidanzata prima del matrimonio". E non vanno bene nemmeno "magliette e palloni in chiesa"

Un post che lascia francamente attoniti, che stride con il sentimento comune di un'intera nazione, di una città, di un paese, di milioni di persone: "Piermario Morosini non meritava i funerali cattolici".

Lo scrive Pontifex Roma, un blog ipercattolico molto seguito. Nel mirino degli "integralisti" e dell'autore dell'articolo Bruno Volpe, la convivenza del calciatore deceduto durante una partita contro il Pescara con la fidanzata.  

"Morosini conviveva more uxorio con la fidanzata, senza alcun vincolo matrimoniale e non ne faceva mistero alcuno. Non risulta essersi pentito o aver detto di voler cambiare vita. Certamente Dio, nella sua infinita misericordia ne terrà conto e lo giudicherà con clemenza e pietà, ma la sua situazione è quella di pubblico peccatore, di chi  ha dato con la vita pubblico scandalo e pertanto le esequie funebri pubbliche, con tanto di pompa magna, sono un altro abuso della Chiesa modernista che ormai stravolge tutto e tutti", viene scritto.

La chiusura è da Oscar: "Speriamo che almeno palloni e magliette da calcio o cori da stadio rimangano fuori della Chiesa".

Senza parole. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Morosini non meritava i funerali cattolici"

MilanoToday è in caricamento