Morto a 15 anni per un malore Maicol Lentini, ex promessa dell'Inter

Aveva lasciato le giovanili nerazzurre per curarsi per una malattia

Maicol Lentini

Tragedia per una ex giovanissima promessa del calcio: Maicol Lentini, 15 anni, è morto in seguito ad un malore nella propria abitazione di Zerbolò (Pavia). Il giovane era stato costretto, nel gennaio del 2017, ad abbandonare le squadre giovanili dell'Inter a causa di una malattia che lo aveva colpito.

La sua storia aveva commosso sia i tifosi dell'Inter sia tutti gli appassionati di calcio. Gli ultras nerazzurri, appena aveva abbandonato la carriera, gli avevano dedicato un toccante striscione allo stadio di San Siro: "Maicol Lentini: tanti auguri campione. La Nord è con te". E Mauro Icardi era sceso in campo con una fascia dedicata a lui, con scritto "auguri Maicol, non mollare".

L'addio commosso a Maicol della curva

Ed ora sempre i tifosi nerazzurri piangono la sua scomparsa improvvisa. In una delle pagine Facebook dedicate al tifo organizzato dell'Inter si legge: "La Curva Nord vicina alla famiglia di Maicol. Gli avevamo espresso la nostra vicinanza quando un male inspiegabile lo aveva allontanato quattordicenne dalle giovanili dell’Inter. Successivamente eravamo stati confortati dal fatto che sembrava essersi completamente ripreso sebbene rimanendo lontano dall’Inter e per questo oggi ancora più forte è la nostra vicinanza ai suoi famigliari e il dolore per la sua perdita. Ciao Maicol".

Tutta Zerbolò, incredula, è in lutto per la tragedia. Tra le altre cose, le liste in lizza per le elezioni comunali del 26 maggio hanno sospeso momentaneamente la campagna elettorale in segno di rispetto per l'improvvisa scomparsa di Maicol.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Ovest: motociclista tamponato finisce oltre il guard rail e viene travolto, morto

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

  • Milano, fumo nero e puzza di bruciato da Spontini in via Marghera: arrivano i pompieri

  • Sciopero venerdì 27 setttembre, a Milano si fermano per 24 ore i mezzi Atm: orari di metro

  • "Ritrovo di pregiudicati", la questura chiude tre bar di zona Certosa

Torna su
MilanoToday è in caricamento