rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Sport

Napoli-Milan 3-1 | Cavani 'mata' i rossoneri

I partenopei trascinati dalla tripletta del Matador stendono i ragazzi di Allegri a cui non basta il gol di Aquilani che aveva sbloccato il match. Al Milan manca un rigore. La squadra di Mazzarri può ambire allo Scudetto?

Edinson Cavani è la stella di un San Paolo vestito a festa per il match che da al Napoli la vittoria per 3 a 1 contro il Milan. Dopo una partenza a ritmi molto blandi, la partita si accende al 12' con il gol di Aquilani, con un gran colpo di testa nel sette su assist di Cassano. Neanche un minuto e il Napoli pareggia: cross, torre di Maggio e destro vincente di Cavani. Il Milan fa la partita ma la squadra di Mazzarri è letale in contropiede: al 36' coast to coast di Gargano che apre per Cavani il cui destro fulmina Abbiati per il 2-1. Nella ripresa pronti via Cavani fa tripletta. Ci sarebbe un rigore per il Milan ma l'arbitro non vede. Mazzarri fa scatto matto ad Allegri.

IL MATCH – Allegri sceglie Bonera al posto di Antonini. Mazzarri ritrova Lavezzi, in dubbio alla vigilia. All'inizio è il Milan che fa la partita con tanto possesso palla. Al 12', il guizzo giusto è di Cassano: Fantantonio pesca Aquilani che ti testa, incrocia, e batte De Sanctis. Neanche il tempo di festeggiare e il Napoli pareggia. Punizione di Lavezzi, sponda di Maggio e Cavani da solo insacca sotto le gambe di Abbiati. Dormita della difesa rossonera. Il match sale di intensità, il Milan ha il pallino del gioco ma la manovra è lenta. Al 36', contropiede di Gargano che parte in corsa dalla propria area, supera Van Bommel e arriva fino alla trequarti del Milano poi apre a sinistra per Cavani che con un gran destro batte Abbiati. Passano tre minuti e Cassano affonda al centro e smarca in area Aquilani, destro nell'angolino ma De Sanctis in spaccata ci arriva. Splendida la parata del portiere del Napoli. Clamorosa occasione sprecata. Aquilani potrebbe rifarsi nel finale ma il suo destro termina a lato. Inizia la ripresa e il Napoli colpisce ancora: pallone in profondità di Campagnaro per Hamsik, De Sanctis esce e allontana.

Sul prosieguo dell'azione, Lavezzi da destra mette un pallone al centro, Nesta allontana ma da quelle parti c'è Cavani che non ci pensa su due volte e spara un sinistro al volo che batte Abbiati. Tripletta del Matador. Il Milan prova a scuotersi ma il San Paolo è una bolgia. Al 10', cross di Nocerino mano di Cannavaro: sarebbe rigore ma per la terna arbitrale è corner. Brutto fallo di Aronica su Nesta, reazione del rossonero che spintona il napoletano: giallo a entrambi, poteva andare peggio. Ci prova anche Dzemaili da lontano ma la mira è sballata. Allegri le prova tutte e cambia un positivo Aquilani con El Shaarawi. Girandola di cambi anche nel Napoli, ma il risultato non si sblocca più e il Napoli batte il Milan. La squadra di Mazzarri si iscrive già alla lotta Scudetto.

LA SVOLTA - Il gol del pareggio del Napoli, subito dopo il vantaggio di Aquilani, da energie al San Paolo che sospinge i propri beniamini fino ad allora in difficoltà. Da lì in poi la squadra di Mazzarri corre per tre.

TABELLINO - NAPOLI-MILAN 3-1

Napoli (3-4-2-1): De Sanctis 6,5; Campagnaro 6,5, Cannavaro 6, Aronica 6; Maggio 7, Inler 7, Gargano 6,5, Dossena 6 (34' st Zuniga sv); Hamsik 6 (19' st Dzemaili 6), Lavezzi 6 (38' st Pandev sv); Cavani 8. A disp.: Rosati, Zuniga, Fernandez, Santana, Mascara, Pandev. All.: Mazzarri. 8
Milan (4-3-1-2): Abbiati 5; Abate 5,5, Nesta 5, Thiago Silva 5,5, Bonera 5 (20' st Antonini 5,5); Nocerino 5,5, Van Bommel 4,5 (20' st Emanuelson 5,5), Seedorf 4,5; Aquilani 6,5 (32' st El Shaarawi); Pato 5, Cassano 6. A disp.: Amelia, Yepes, Taiwo, Valoti. All.: Allegri 5
Arbitro: Tagliavento
Reti: 11' Aquilani (M); 13' Cavani (N); 36' Cavani (N); 6' st Cavani (N)
Ammoniti: Nocerino (M), Pato (M), Nesta (M), Aronica (N), Gargano (N), Cavani (N), Antonini (M)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli-Milan 3-1 | Cavani 'mata' i rossoneri

MilanoToday è in caricamento