Ecco la nuova maglia del Milan ispirata alla Galleria Vittorio Emanuele

La maglia debutterà nella partita contro il Cagliari in programma il 2 agosto

La nuova maglia

Righe rosse e nere, ma anche una nuova grafica per omaggiare la metropoli lombarda. È la nuova maglia del Milan prodotta da Puma per le partite casalinghe della stagione 2020-2021. Un kit che si "ispira all'eleganza e alla maestosità della città, ai suoi magnifici edifici e alla sua architettura", spiegano dalla società.

Più nel dettaglio le grafiche "all over" tra le strisce rosse e nere sono state ispirate dalle architetture della Galleria Vittorio Emanuele. "Abbiamo voluto creare una maglia che rispetti le tradizioni del club e che parli ai suoi tifosi in Italia e all’estero — ha dichiarato David Bremond, head of product line management teamsport —. Abbiamo aggiunto a questa maglia un’architettura iconica e immediatamente riconoscibile per rappresentare al meglio non solo la città ma anche la sua cultura". 

"Il nuovo design rende omaggio alla tradizione, alla cultura e all'architettura iconica della nostra bella città — ha commentato Casper Stylsvig, chief revenue officer —. AC Milan si fonda sui valori di innovazione, comunità, integrità ed inclusività e Puma li ha saputi catturare ed esprimere  al meglio attraverso questo nuovo ed elegante design".

La nuova maglia, che sarà indossato dalla prima squadra maschile, dalla prima squadra femminile e dalle formazioni del settore giovanile — farà il suo debutto in campo a San Siro il 2 agosto contro il Cagliari nell’ultima partita di Serie A della stagione.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • Coronavirus, dal 27 novembre la Lombardia vuole diventare zona arancione. Cosa cambia

  • Violenza sessuale a Milano, ragazza stuprata dal cugino del padre: "Se parli ti taglio la testa"

Torna su
MilanoToday è in caricamento