menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nuovo stadio al posto dell'Expo?

Nuovo stadio al posto dell'Expo?

Nuovo stadio in area Expo: c'è tempo fino al 17 marzo

Milan e Inter hanno un mese per rispondere all'avviso pubblico della società che ha la proprietà delle aree

Poco più di un mese per capire se nell'area di Expo sorgerà uno stadio oppure no. La società che possiede le aree (Arexpo) ha pubblicato venerdì 14 febbraio l'avviso pubblico che dà tempo agli interessati (leggi: Milan e Inter) fino alle 12.30 del 17 marzo per rispondere. La società vuole fare in fretta per evitare che lo stadio diventi una "telenovela" interminabile ed eventualmente rivolgere ad altri progetti la propria attenzione.

Condizioni: lo stadio dovrà essere di tipo moderno, quindi prevedere anche spazi commerciali, ristoranti, punti di ritrovo, con eventuale possibilità di realizzare altri impianti sportivi (leggi: la cittadella dello sport).

Per anni era stata l'Inter la società più propensa a costruirsi un impianto nuovo. L'arrivo di Thoir ha cambiato le cose e la società nerazzurra è ora più fredda. Di contro, il Milan ha dato un'accelerata presentando un progetto ma vagliando anche altri luoghi come l'ex Falck a Sesto San Giovanni. La parola ora passa alle due società.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento