rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Sport

Olimpia Milano: che disfatta. Vince Belgrado di 4 punti

I ragazzi di coach Scariolo non riescono ad amministrare il risultato positivo e si lasciano sfuggire dalle mani una partita quasi chiusa. Olimpia perde 69 a 65

Un vero e proprio suicidio: questo è quello che, riassumendo ai minimi termini, è andato in scena al forum di Assago. 65 a 69 è il risultato finale dell'incontro tra Olimpia Milano e Partizan Belgrado, una sconfitta che scotta, brucia, i ragazzi di Scariolo reduci da due vittorie trionfali contro Charleroi e Siena. Niente da fare, Belgrado espugna il forum di Assago e mette nei guai la squadra di Milano che ora vede complicarsi il suo cammino in Eurolega.

IL VIDEO: GLI HIGHLIGHTS

La partita inizia con Milano che concede troppo spazio a rimbalzo alla formazione serba. L'Olimpia riesce, comunque, ad andare in vantaggio e chiude il secondo quarto con un punteggio di 31 a 19. Milano tenta di dominare il match e si porta a più 21 punti di differenza sul Partizan. La partita sembra chiusa, i ragazzi di coach Scariolo devono solo amministrare il vantaggio: non ci riescono. Al terzo minuto dell'ultimo quarto i biancorossi lasciano spazio alla formazione in trasferta sostenuta da circa trecento tifosi che vedono cambiare in pochi minuti le sorti della serata. Il Partizan vince questo incredibile incontro con quattro lunghezze di vantaggio. All'Olimpia, e ai suoi tifosi, non resta che l'amaro in bocca per un successo sfiorato.

Secondo il coach dell'Olimpia Milano la sconfitta contro il Partizan Belgrado è dovuta alla difesa. Una vittoria che doveva essere costruita sulla difesa, come alcune di quest'anno. Amare le parole di Scariolo: "Abbiamo smesso di difendere come dovevamo fare e gli abbiamo fatto prendere fiducia"

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olimpia Milano: che disfatta. Vince Belgrado di 4 punti

MilanoToday è in caricamento