Domenica, 16 Maggio 2021
Sport

L'Olimpia perde in gara 3 contro il Bayern Monaco ma conduce la serie 2 a 1

I milanesi venerdì avranno il secondo match point per raggiungere la prima Final Four

L'Olimpia perde in gara 3 contro il Bayern Monaco (85-79) ma resta ancora avanti 2-1 nella serie. La squadra di Messina, che venerdì avrà il secondo match point per raggiungere la prima Final Four in Eurolega dal 1992, soffre l'aggressività della difesa tedesca, molto fisica, e sotto i tabelloni, dove Zipser (11) e Johnson (9+9) sono un fattore nel dominio a rimbalzo (32 a 24).

Ma a mettere in croce Milano è Lucic, attenzionato proprio dall'Olimpia in vista della prossima stagione: il serbo è determinante con 27 punti (4/5 da tre, 11/12 ai liberi), di cui 12 nel terzo quarto, il momento decisivo della gara grazie ad un parziale di 12-0 (53-35 al 25'). Milano prova a recuperare con le sfuriate di Delaney (18) in avvio di ultimo quarto (64-58 al 31') ma la squadra di Trinchieri questa volta mantiene i nervi salvi e allunga la serie. Chiude invece i conti il Cska che elimina 3-0 il Fenerbahce e si qualifica per il ballo conclusivo. 

Sono fatali i primi cinque minuti del terzo quarto, che somigliano tantissimo ai secondi cinque del primo. Il secondo parziale in doppia cifra del Bayern mette l’Olimpia alle corde e non c’è modo di riaprire davvero la partita che finisce 85-79. Nel primo tempo l’aveva fatto mettendo anche la testa avanti, nel secondo si è riavvicinata a meno sei nel quarto periodo su una sfuriata di Malcolm Delaney. Ma partiva da meno 18 e non ce l’ha fatta. Nel finale è arrivata fino a meno cinque, ma era ancora troppo tardi. L’Olimpia conduce la serie 2-1, gara 4 è in programma venerdì 30 aprile sempre a Monaco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Olimpia perde in gara 3 contro il Bayern Monaco ma conduce la serie 2 a 1

MilanoToday è in caricamento