Olimpiadi Milano-Cortina

Milano, è quasi pronta la legge olimpica: presentata a Roma la prima bozza

La prima bozza del testo è stata presentata nel pomeriggio di mercoledì, nei prossimi giorni verrà "limata"

È quasi pronta la legge olimpica per i giochi di Milano-Cortina che si svolgeranno nel 2026. Nel pomeriggio di mercoledì 15 gennaio il ministro dello sport Vincenzo Spadafora ha illustrato una prima versione del testo durante una riunione nella sala monumentale di Largo Chigi a Roma. La legge verrà "limata" nei prossimi giorni.

Durante l'incontro erano presenti il Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Giovanni Malagò, il Presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli, il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala, il Vice Sindaco di Cortina, Luigi Alverà, il Presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, il Dirigente della Regione Veneto, Maurizio Gasparin, il Presidente della Provincia di Trento, Maurizio Fugatti, il Presidente della Provincia Autonoma di Bolzano, Arno Kompatscher.

"Sono contento del clima di collaborazione e condivisione dimostrato da tutti. L'obiettivo - osserva il Ministro Spadafora - è sottoporla al Consiglio dei Ministri al più presto, in modo da sviluppare i seguiti necessari in armonia con i prossimi appuntamenti del Comitato Olimpico Internazionale previsti nel mese di marzo. Nel frattempo anche la Fondazione entrerà nella piena operatività".

"Un confronto positivo e utile - ha commentato il presidente Fontana - per proseguire il percorso che ci porterà dritti verso la vera e propria fase organizzativa dei Giochi Olimpici. In un clima di concreta collaborazione - conclude il governatore - ci siamo confrontati sui contenuti e sulle azioni da perseguire con l’obiettivo comune di essere pronti e preparati ad affrontare questa grande e affascinante sfida".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, è quasi pronta la legge olimpica: presentata a Roma la prima bozza

MilanoToday è in caricamento